WEDDING: Monica & Andrea

Federica Piccinini

I miei matrimoni insieme a Veronica sono diventati ormai un appuntamento fisso di ogni stagione. Come  sempre è con piacere che la seguo per darle una mano con le foto e quando i matrimoni sono belli come quello di Monica e Andrea il piacere è ancora più grande.
Se poi ad occuparsi delle decorazioni e del planning generale del matrimonio è Viviana di BiancoAntico, il successo è assicurato.

PH Sweet as a Candy
© 2015 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

 

Per chi fosse nuovo o per chi mi seguisse da poco tempo e non sapesse di cosa mi occupo, ebbene no, non  faccio anche la fotografa ma di fatto sono ormai diversi anni che durante la stagione dei matrimoni mi diletto come second shooter lavorando con alcuni fotografi professionisti. Mi spinge la passione per la fotografia e per i matrimoni ben curati e romantici come questo. Sono una semplice autodidatta che ha imparato grazie a tanto impegno, esperienza sul campo e preziosi consigli dei più esperti.

Per vedere altri scatti di questo splendido matrimonio visitate i blog di Avoriophoto e BiancoAntico

Wedding Design : BiancoAntico www.biancoantico.com
Photography : Avoriophoto www.avoriophoto.it
Graphic Design : Avoriopaper www.avoriopaper.etsy.com
Floral Design: Nina e I Fiori www.ninaeifiori.com
Catering: Nicolai Ricevimenti  http://nicolairicevimenti.it/
Musica : L’Orchestrina  https://lorchestrina.bandpage.com/

Ci sono 21 commenti

  1. Mela
    6 novembre 2015 alle 10:49

    E’ incoraggiante leggere che ti cimenti da autodidatta in qualcosa che ti piace: a volte la paura di sbagliare o di non essere all’altezza può smorzare l’entusiasmo. Mi serve da lezione! buona giornata.

    Rispondi
    1. Federica
      6 novembre 2015 alle 15:34

      Non mi bisogna mai farsi limitare dalla paura di sbagliare. Provarci sempre 🙂 Un bacio!

      Rispondi
  2. letizia
    6 novembre 2015 alle 11:01

    Molto romantico 😉

    Rispondi
  3. Giusi
    6 novembre 2015 alle 11:05

    Vedere matrimoni così raffinati e’ un vero piacere per gli occhi. Sei diventata molto brava nelle foto, complimenti per il blog e per il canale YouTube. ?

    Rispondi
  4. valeria
    6 novembre 2015 alle 11:40

    Tecnicamente di cosa si occupa il second shooter? Voglio dire… serve per avere scatti “aggiuntivi” a quelli del fotografo principale…??

    Rispondi
    1. Federica
      6 novembre 2015 alle 15:32

      Ciao Valeria! Un solo fotografo non può beccare tutti i momenti preziosi di un matrimonio, un secondo fotografo che lo affianchi è a dir poco fondamentale. In questo modo si avranno più scatti di diversi momenti, diverse situazioni e da diverse angolazioni.
      Un saluto!

      Rispondi
  5. MarinaM
    6 novembre 2015 alle 12:30

    sono senza parole, un matrimonio meraviglioso, elegante, di gran classe e tue foto splendide. complimenti.

    Rispondi
    1. Federica
      6 novembre 2015 alle 15:34

      Grazie Marina!

      Rispondi
  6. Enrica tosetti
    6 novembre 2015 alle 13:44

    Ciao Fede, tutto molto bello… Elegante , chic e molto raffinato. Complimenti …? Volevo chiederti una cosa … Se fosse possibile…. Mi piacerebbe un video , anche con la Michi, dove fate una classifica dei migliori prodotti naturali per il viso e corpo, X’ son convinta che anche nelle grandi marche .. Ci sia dentro tanta chimica .. Giusto per capire cosa ci mettiamo sulla pelle?… Che ne pensi?

    Rispondi
    1. Federica
      6 novembre 2015 alle 15:30

      Ciao Enrica, ti ringrazio! A dire il vero né io né tantomeno la Michi siamo le maggiori esperte di prodotti bio in quanto utilizziamo di tutto. So che in rete ci sono ragazze più esperte sul campo 😉

      Rispondi
  7. Marta
    6 novembre 2015 alle 15:02

    Molto bello il tuo servizio! Visto che sei così abile con la macchina fotografica perché non dispensi anche a noi qualche piccolo consiglio o trucchetto per migliorare le nostre foto! So che non sei una fotografa, ma proprio per questo i tuoi consigli saranno meno “professionali” e più “amatoriali”, comprensibili… nelle tue foto la luce è sempre molto bella, come fai? Ti aiuti con dei faretti? Si possono fare delle foto così con una semplice macchinetta automatica o serve una strumentazione professionale?… 😉

    Rispondi
    1. Federica
      6 novembre 2015 alle 15:29

      Ciao Marta, ti ringrazio 🙂
      Oltre alla luce naturale non utilizzo faretti o altro per le foto. Tutto dipende molto dalla macchina e dall’obiettivo utilizzato. Delle foto così con una semplice macchina automatica è difficile farle perché senza certe ottiche non si possono ottenere determinati effetti di luce e messa a fuoco.

      Rispondi
  8. marzipan
    6 novembre 2015 alle 15:51

    Sarei proprio curiosa di conoscere questa location, anche perché uno spazio così verde in centro è inusuale.

    Rispondi
  9. Giusy
    6 novembre 2015 alle 16:59

    Tutto bellissimo ma il bouquet supera tutto e tutti è a dir poco meraviglioso!!!

    Rispondi
  10. Annamaria
    6 novembre 2015 alle 20:58

    Sapevo di questo tua passione della fotografia e sei davvero brava, cogli sempre i dettagli e rendi ogni foto magica. Anche un semplice gesto… Trasformare una foto in poesia è per pochi! Brava Fede! peonynanni.blogspot.it

    Rispondi
  11. Ferri
    7 novembre 2015 alle 4:17

    Bellissimo abito da sposa, giorno felice! Congratulazioni!

    Rispondi
  12. Siciliani
    7 novembre 2015 alle 4:18

    Il vostro grande giorno delle nozze, congratulazioni!

    Rispondi
  13. Frackomina
    7 novembre 2015 alle 8:07

    Fede, sei la paladina del volere e potere! Se non sbaglio anche tu sei stata vittima di mobbing, ma questo mi pare non ti abbia fermata, anzi hai tratto grande forza da ciò che traspare dando ampio sfogo alle tue passioni e facendole anche diventare un lavoro! Spero di avere la tua stessa forza e tenacia! intanto ti prendo come fonte di ispirazione! Un abbraccio

    Rispondi
  14. AnnaC
    7 novembre 2015 alle 14:47

    Foto bellissime,belli gli sposi ,bella l’atmosfera, bello tutto???

    Rispondi
  15. BA Wedding: Monica e Andrea, succulente e delicatezza per un romantico matrimonio in vivaio – biancoantico blog
    1 febbraio 2016 alle 6:37

    […] 6 novembre 2015 by viviana Monica e Andrea sono arrivati da me a pochi mesi dall’evento, abbastanza trafelati perché immediatamente dopo il matrimonio, Andrea, che è un medico, sarebbe partito per una missione di un anno in Africa; avevano già scelto la maggior parte dei fornitori ed erano a buon punto con l’organizzazione generale, ma avevano bisogno di un aiuto per l’allestimento, e volevano qualcosa di semplice ma speciale. La location scelta per questo matrimonio è senz’altro una delle più originali dove mi sia mai capitato di lavorare: un bellissimo vivaio proprio nel centro di Roma, dove abbiamo organizzato un cocktail a buffet fresco e leggero, compatibile anche con le temperature infuocate di luglio. Quello che Monica e Andrea sognavano era un ricevimento informale, una festa più che un matrimonio, dove i loro ospiti potessero godersi una bella giornata con buon cibo e musica dal vivo, in una cornice davvero unica e suggestiva. Monica è una ragazza molto romantica, così la palette scelta per loro non poteva che essere un tripudio di colori pastello e sfumature di rosa, ma il tocco speciale sono state senz’altro le succulente. Le abbiamo utilizzate, assieme alle rose, nel bouquet, nelle ricche composizioni, sulla bellissima torta nuziale, ma non solo. Le abbiamo volute protagoniste assolute e simbolo di questa unione, donandole agli ospiti come cadeaux: “amore è prendersi cura” la bellissima, emblematica frase scelta da Monica e Andrea per raccontare ai propri ospiti il filo conduttore di questo matrimonio. Le piantine grasse regalate agli ospiti sono state confezionate utilizzando tante tazzine da tè, tutte diverse l’una dall’altra, e acquistate da me e Monica in diversi mercatini dell’usato. Piccola menzione d’onore anche al papà della sposa, che ha fatto con le sue mani il porta fedi di Monica e Andrea…una cosa di una tenerezza incredibile!Per questa coppia abbiamo poi allestito un angolo super romantico e scenografico dove poter fare foto con i propri amici, un Photobooth con tanti accessori carini e una grande parete rivestita da carta da parati. Per i confetti abbiamo pensato ad un tavolo antico con tante zuppiere e alzatine di ceramica, avevo già utilizzato quest’idea per un altro matrimonio e a Monica era piaciuta tantissimo, così per il matrimonio al vivaio ho arricchito un po’ la collezione e allestito un bell’angolo con tutte le mie porcellane più belle, sullo sfondo di una specie di giungla tropicale creata dalle rigogliose piante del vivaio.  Ma ora vorrei concludere lasciandovi finalmente gustare tutte le foto di questo bel lavoro realizzato lo scorso luglio con un super team tutto al femminile. Detto fra noi, mi sono divertita da morire, questo matrimonio così romantico, intimo e “selvaggio” mi è piaciuto proprio tanto…nonostante le zanzare mi abbiano mangiata viva e la fortuna spesa in Autan! Fate un salto anche sul blog di Veronica qui e su quello di Federica, oggi trovate altre foto di questo matrimonio anche su Sweet as a Candy  […]

    Rispondi
  16. Moente
    12 maggio 2016 alle 5:04

    Forse è utile nel mio futuro!!

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *