Dietro una foto c’è di più

Federica Piccinini



In questi giorni mi è venuto naturale tornare a riflettere su questo argomento perché é stata proprio una di quelle domande che Iolanda Restano mi ha posto durante il talk al quale ho partecipato in occasione dell’evento Mammacheblog lo scorso 9 Maggio a Milano.

Ma la vita Pinterest esiste per davvero?
Beh, credo di si.  Ma prima di spiegarvi meglio il perché della mia affermazione, metto subito le carte in tavola, sapete che io sono così, trasparente come l’acqua, e quindi prima di sentirmelo dire ve lo scrivo io: sì, ho letto ai tempi il post di Chiara e no, io e lei siamo assolutamente tranquille l’una nei confronti dell’altra.
Detto questo, come ho raccontato in aula a chi era venuto ad ascoltarci, la vita Pinterest esiste nella misura in cui si sia alla costante ricerca del bello e dell’armonia dei dettagli in ciò che ci circonda. Prendete ad esempio casa mia. Sono una persona estremamente ordinata, attenta alla cura dei dettagli, amante dell’arredamento e dell’home decor, fotografa di secondo lavoro e appassionata di styling. Potrei mai pubblicarvi una foto di una casa sottosopra, con mobili sporchi, roba ovunque e fiori appassiti? No. Primo perché anche volendo non sono io così e casa mia non è mai stata così, secondo perché spiegatemi il senso di pubblicare una foto così brutta? Per dire, ehi, anche io sono normale?
Ma per me essere come sono è la normalità, non il contrario.
Se poi intendete la vita Pinterest come la vita felice della famiglia del Mulino Bianco, beh, scusate ma bisognerebbe essere davvero ingenui per crederci.
Qui nessuno vive la vita delle fiabe e tutti noi abbiamo le nostre preoccupazioni, i nostri dolori e i vari problemi quotidiani.
 
Voglio spiegarvi meglio che cos’è per me il mio blog.
Ho aperto Sweet as a Candy nel 2009 e molte di voi mi seguono fin da allora, per questo non posso pensare che in sei anni non abbiate imparato a conoscermi ed a sapere che io sono così come mi vedete senza filtri e senza inganni.
Il mio blog è nato per condividere insieme a voi le mie passioni che riguardano la moda, la bellezza, la decorazione, l’interior design e la fotografia.
Negli anni è cambiato insieme a me. Mi avete conosciuta quand’ero ancora fidanzata, mi avete vista andare a convivere, poi sposarmi ed infine avere tre bambini.

 

In tutti questi anni mi sono dedicata al blog con grande impegno e passione e da subito ho sempre puntato sulla qualità dei contenuti e delle immagini proposte. La bellezza delle foto, la piacevolezza delle grafiche e la qualità dei temi trattati sono stati i punti vincenti di questo blog.
Non ho mai visto il mio blog come un diario dove raccontare a tutti delle mie sfortune e dei miei problemi. In generale nella vita sono così. Non amo lasciare nelle persone un ricordo triste di me, non voglio che la gente mi compatisca e mi metta una mano sulla spalla. Io voglio lasciare un messaggio di positività e di bellezza.
In un blog dedicato all’interior ed allo stile avrei dovuto raccontarvi di come in quattro anni ho perso tutta la mia famiglia? Di come e quando ho perso due bambini? No.
Mi sento attaccare perché con tre figli è impossibile che la casa sia in ordine e che io riesca a fare tutto. Primo, se riesco a far tutto è perché mi sbatto dalla mattina alle sei fino alle 2 di notte, secondo ho ribadito più e più volte che grazie a Dio ho un marito che a differenza di tanti altri mi aiuta tantissimo ed una mamma che è stata sempre presente e da qualche mese anche una dada che insieme a me mi da una una mano con i bimbi al mattino.
Ma non sono qui per dare giustificazioni che non sono tenuta a dare, sono qui soltanto per chiarire il mio concetto di blogging e dell’essere blogger.
Come tutti ho i miei problemi e le mie preoccupazioni. Anche io mi sveglio il mattino con i capelli arruffati, i denti da lavare e la casa da risistemare. Anche io sclero ed anche io mi incazzo.
Come diceva la canzone? Sono una donna non sono una santa 🙂

Molte credono che per dimostrare di essere “normali” come tutte la altre dovrei scattarmi una foto in pigiama (cosa tra l’altro fatta spesso) e con le borse sotto gli occhi o farvi vedere le mutande sporche da lavare. 
Che poi, vere? Vere per cosa? Perché pensate che uno che vi fa vedere un lavello pieno di piatti sporchi invece di una cucina in ordine e piacevole alla vista sia più vero dell’altro?


PH Sweet as a Candy 

© 2015 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

 

Io nella vita cerco il bello, ci metto cura e amore nel fare le cose e tutto questo si riversa ovviamente nel mio blog e nelle mie foto. 
Se pubblico una foto di casa mia pubblicherò sempre una foto di una casa in ordine e curata perché è così e non per questo sono meno vera di altre che si vogliono vendere come la ragazza della porta accanto, imperfetta e piena di problemi solo per sentirsi dire tu si che sei vera, le altre sono tutte finte e patinate.
Se tu non hai il tempo ma sopratutto la voglia, di prenderti cura di te e della tua famiglia con piccoli gesti che possono essere preparare un torta per la colazione o rendere la casa piacevole ed accogliente per chi la vive, è un problema tuo. Non dire a me che sono falsa perché è impossibile che a casa mia ci siano sempre fiori freschi e che con tre bambini riesca a trovare il tempo per una doccia. 
Io non mi sono mai voluta far passare per quella che non sono. Ribadisco, è ovvio che la mia casa non sia sempre in ordine, è ovvio che anche io sia stanca e stressata con tre bambini, è ovvio che la mia vita non sia una vita patinata di un giornale.
Ho un occhio estetico improntato sulla bellezza e dovreste prendere il lato positivo di questo non vederlo in modo negativo pensando che io sia falsa e voglia far vedere solo cose finte e costruite ad hoc per le foto. 
Volete sentirvi dire l’ovvio? Allora ve lo dirò. E’ ovvio che se scatto una foto a mio figlio ne ho prima scattate 30 e pubblico quella che è venuta meglio. 
E’ ovvio che se scrivo un post sulla camera delle bimbe, la metta in ordine e scatti delle belle foto con la mia Canon 5D. Cosa dovrei fare, scrivere un post dedicato all’arredamento con foto di una stanza invasa dai giochi e polvere? Ma che senso ha?
Perché vederci sempre il marcio nelle cose? E perché siamo sempre noi donne a comportarci così?
 
Con questo post che è diventato un papiro ho voluto dire solo come la penso e come ho deciso di fare blogging.
Continuerò ad essere blogger nello stesso modo in cui lo sono stata fino ad oggi e quindi continuerò a postare belle foto e a voler trasmettere positività e bellezza in tutto ciò che ci circonda e questo non vuole dire essere meno vera di altri.

Ci sono 83 commenti

  1. Arianna
    15 maggio 2015 alle 7:22

    No, vabbè, ma a me questo pareva ovvio. Ovvio che tu sia super ordinata, ovvio che punti l'inquadratura sulle cose belle e non sulle mutande sporche. Mi pare meno ovvio che la gente non capisca questo.
    Guardo con ammirazione le persone molto organizzate perchè io sono una disorganizzata cronica e non penso che siano false, sono fatte così, le guardo per vedere se riesco finalmente ad imparare qualcosa. Io non sono super ordinata, lo sono nella norma e adoro guardare le tue foto per avere qualche spunto e per spronarmi a riordinare 🙂
    Insomma, questo per dire che, davvero 'sti commenti hanno proprio rotto!!
    Non ci sarebbe nemmeno bisogno di specificarlo.
    Un abbraccio Arianna

    Rispondi
  2. Luna C
    15 maggio 2015 alle 7:26

    ma ci sono già così tante brutte cose, brutti scatti, brutte notizie, brutte parole in giro, perchè non ambire al meglio perchè non riconcorrere il “Bello”, fissarlo ed esternarlo, se è proprio da questo a cui amiamo ispirarci. Condivido tutto quello che dici, ti seguo proprio dal 2009, e sei sempre stata coerente a tutto questo quindi che dire, continua così, e so che lo farai. Per chi vuole vedere altro lo troverà sicuramente altrove.La vita non è Pinterst, ma provare a incorniciarla al meglio non costa molto ed è comunque inevitabile per chi come noi, ha questa indole.

    Rispondi
  3. veronica
    15 maggio 2015 alle 7:28

    Per me resti la migliore, since 2009! ti abbraccio e mi immagino la pesantezza di ricevere critiche mosse da invidia fondate sul nulla più totale. D'altronde ci saranno sempre persone pronte a gettare fango sugli altri per sentirsi meglio con se stessi, ahinoi. Un abbraccio Federica. Veronica
    ps: quando possiamo ricominciare a spedirti regalini?????

    Rispondi
  4. Federica d'Ambrosio
    15 maggio 2015 alle 7:28

    Ciao Federica,
    spesso le cose ovvie sono anche le più difficili da capire ai più.
    Per me che ti seguo dal 2009 in maniera silente sei sempre stata fonte di ispirazione ed un esempio da seguire, proprio per la bellezza di ciò che ti circonda, per l'ordine della tua casa e la serenità che trasmettono le tue foto. Non ti nascondo che spesso vado a rileggere i tuoi vecchi post proprio per cercare spunti e idee , anche per le scelte di vita.
    Continua così, sempre.

    Rispondi
  5. antonella costanzo
    15 maggio 2015 alle 7:31

    Sei una persona squisita! Hai una famiglia bellissima e dei cuccioli che sono delle meraviglie! Continua così ad essere positiva, invece di essere sempre pronti a criticare e giudicare, apprezziamo quanto sia forte lei come persona??? continua così sei una grande!

    Rispondi
  6. Chiarapassion
    15 maggio 2015 alle 7:36

    Federica ti seguo con grande piacere dall'inizio e tu mi piaci proprio per la tua voglia e capacità di diffondere bellezza…non è mica una cosa facile? E poi si vede lontano un miglio quando lo si fa in modo naturale perché si è così e quando invece ci si sforza a farlo 😉
    Viva la vita pinterest ma soprattutto viva chi non si prende mai troppo sul serio e sorride di sé!

    Rispondi
  7. Giovanna Monti
    15 maggio 2015 alle 7:36

    Brava, brava, brava!!!! Da te c'è solo da imparare… Ed io ti ringrazio di essere così come sei, un abbraccio da una tua sostenitrice

    Rispondi
  8. Il tè delle cinque
    15 maggio 2015 alle 7:38

    Grande Fede! A me piaci proprio per questo! Anche io sono un'esteta e mi piace il bello. Questo non significa essere persone superficiali o false. Tra l'altro, a mio avviso, se una persona è falsa lo si capisce da ben altro, gli occhi per esempio.. e i tuoi sono dolcissimi e limpidi. Io continuerò a seguirti proprio per come sei 😉 un bacione!

    Rispondi
  9. SISSI
    15 maggio 2015 alle 7:41

    Federica, tu devi solo continuare sulla tua strada.
    Sei una donna favolosa per quanto ti dai da fare e non solo per le belle foto che posti.
    Ti appoggio in pieno e anche se purtroppo io di bambini nn sono ancora riuscita ad averne tratto la mia casa e mio marito proprio come fai tu, cercando di circondarmi di cose belle e piacevoli, affrontando ogni giorno le difficolta' che la vita ci propone!
    Una buona giornata!
    Sissi.
    Ps: auguri per il vostro anniversario di ieri!

    Rispondi
  10. Laura
    15 maggio 2015 alle 7:42

    Hai centrato il punto Federica, è una cosa prettamente femminile… l'invidia, purtroppo. Ma visto il successo del tuo blog e del tuo canale non credo siano poi molte queste persone, anche se molto fastidiose. In verità anch'io ti invio per la tua realizzazione come mamma, traguardo che io non ho ancora raggiunto. Credo che il buon esempio sia sempre e solo positivo, se lo si critica probabilmente non si ha la voglia di migliorare e comunque ci si sente mooolto in difetto. Non te la prendere. Buona giornata, laura

    Rispondi
  11. Elena Stegani
    15 maggio 2015 alle 7:44

    Ciao Fede!!
    Ti seguo assiduamente dai tempi dei tempi ;)… non scrivo mai…ma ci sono sempre!!!
    Sono un mamma di Ferrara, gggggiovane come te, di due bimbi circa dell'età dei tuoi e tu non sai la carica positiva che riesci ad infondermi!!! Mi piaci troppo!
    Sinceramente non capisco il perché giustificarsi… ognuno deve cercare di fare quello che lo fa stare bene e quello che gli piace nel modo che crede! Già la vita è tanto difficile!!
    Mando un bacio grande a te e alle tue meraviglie!!

    Rispondi
  12. ❤ Chiara ❤
    15 maggio 2015 alle 7:44

    Buongiorno Fede!!!
    Solo le donne si comportano così perché solo le donne sono invidiose e gelose. Se stai bene vorrebbero vederti marcire, se stai male godono. Durante un periodo bruttissimo della mia vita (con già due bambini piccolissimi) ho avuto più gente falsa intorno che non hai idea solo perché “dovevano sapere come stavo, se perdevo i capellli, come mai non li avevo ancora persi” e tanto tanto tanto altro ancora che non ti sto ad elencare…Ti capisco benissimo e che dirti! Continua così e fregatene anche se a volte proprio sei piena di dovertene sempre fregare di chi “non ci arriva proprio” (…ahimè)…
    Io ti seguirò sempre con la mia punta di sana invidia per il tuo gusto!
    Imparare dagli altri!!!! nel bene e nel male!!!
    Un abbraccio
    Chiara 😉

    Rispondi
  13. Très Chic
    15 maggio 2015 alle 7:46

    Approvo a pieno tutto ciò che hai scritto perchè mi ci rispecchio tantissimo e proprio per questo dico che anche se si è mamma di tre figli non significa che bisogna avere la casa sotto sopra e i capelli disfatti o le occhiaie evidenti; chi sostiene che la normalità sia avere disordine e sporcizia vedendo di cattivo occhio o con stupore chi invece cura la propria casa e se stessi si dovrebbe fermare a riflettere qualche minuto. La varietà del mondo è bella anche per questo perchè vuol dire che con la volontà e l'organizzazione si possono fare tante cose e tu Fede ne sei la dimostrazione.
    io sono un amante dell'ordine, mi piace sistemare l'ambiente nel quale vivo e renderlo al meglio, ma non per quel qualcuno che può venire a farmi visita ma per me, io voglio che intorno tutto sia ben tenuto e pulito perchè sono fatta cosi e questo aspetto ci accomuna Fede.
    Ti stimo moltissimo anche per questo, tu sei la mamma che rappresenta il concetto che pur avendo dei figli si può vivere nell'ordine e nell'armonia sempre!
    Un abbraccio cara Fede :*

    Rispondi
  14. Shabby Freak
    15 maggio 2015 alle 7:47

    Brava! Finalmente le hai messe a posto! Baci

    Rispondi
  15. irene fi
    15 maggio 2015 alle 7:49

    Ciao Fede! Bellissimo Post!
    Io ti seguo sempre e la cosa che più mi piace di te, la positività che mandi da ogni tua foto o video.
    Ormai ti seguo da qualche anno ti vedo come un amica, attraverso il tuo blog ho imparato a conoscerti, la sera mi prendo il tablet e vado a vedere le tue foto su instagrma e per 5 minuti stacco la spina. Continua cosi fede! Sei fantastica! Ti auguro una buona giornata, tanti saluti 🙂

    Rispondi
  16. zibbyx80
    15 maggio 2015 alle 7:54

    Grandissima Fede!! TI seguo con ammirazione perchè hai questo occhio estetico e mi sei stata molto di ispirazione per tante cose: arredamento, moda bimbi e tanto altro…so benissimo che la vita va al di là di una bella foto..io sono un pò più disorganizzata di te e facendo un lavoro fuori casa magari riesco meno a seguire con cura tutti i dettagli ella casa, ma non per questo ti credo falsa. Un consigli che ti ho già dato in un degli ultii video in cucina è di fare più video in alre location della casa e magari dei vlog…questo ti renderà giustizia!! Sei grande!!!

    Rispondi
  17. roberta zuppel
    15 maggio 2015 alle 7:54

    Cara Federica ,in questo articolo mi hai fatto tenerezza ,perchè in tutta la tua freschezza bellezza e allegria qualcuno è riuscito a ferirti e questo mi dispiace .Si dice sempre se una cosa non ti piace non guardarla …perchè insistere a seguirti solo per trovare qualche spunto per criticarti ,ma si sa le persone che fanno così soffrono di una “malattia” chiamata invidia e sono sempre pronte a scatenarsi …ma non credo che oltre ad essere fastidiose come le mosche possano cambiare il tuo modo di fare .Io personalmente apprezzo moltissimo il tuo stile la tua casa le tue foto ,e sono felice per i tuoi successi …meritati perchè hanno alle spalle un grande impegno. Ti auguro una felice giornata .Roberta

    Rispondi
  18. Donna Bianca
    15 maggio 2015 alle 7:55

    Perfettamente d'accordo su tutto. Ai tempi del post incriminato sulla “vita Pinterest” avevo pubblicato un post dove esprimevo più o meno gli stessi concetti: tutto è questione di scelta, nemmeno io concepisco disordine e sciatteria, è questione di carattere. Poi appunto, se uno decide di stare in casa in pigiama col mollettone in testa e i piatti sporchi nel lavello faccia pure, ma ammetta che è solo una sua scelta e non un paradigma universale.

    Rispondi
  19. Rosamaria Rosy Cresta
    15 maggio 2015 alle 7:56

    Brava fede! Brava! Ci voleva…..sono d'accordo con Laura: L'invidia è una brutta bestia! Sei una ragazza che (si vede…) mette passione in tutto quello che fa e avere delle passioni è un grande dono! Ma come hai ben spiegato coltivare le proprie passioni richiede fatica! X me ad esempio anche se sei molto più giovane sei di stimolo e da quando ti seguo pensa riesco a farmi violenza e essere un po' più ordinata……ho anche ricominciato ad acquistare cosmetici e…….ad usarli….e sto meglio chi ci ha guadagnato sono io! Un bacio grande!……vado a spolverare ahahah!

    Rispondi
  20. Moncytwo
    15 maggio 2015 alle 8:04

    Io ho iniziato a seguire Chiara perché mi ci ritrovavo, ero incinta e mi è stata di conforto quando avevo mille paure, sentire che non si nasce mamme, ma che lo si diventa, che anche le altre mamme sbagliano e hanno paura di sbagliare, che mi è concesso sclerare quando esco dalla stanza e lui comincia a piangere disperato, che posso dire no in questo momento non sono felice, anche se il mio amore è un cucciolo bellissimo. E poi ho iniziato a seguire anche te perché era bello vedere che si può fare la vita di sempre nonostante i figli, essere felice e realizzata, vederti mi dava e mi da conforto, questa è la verità. Entrambe rappresentate due facce della stessa medaglia, si può essere pasticcione o super organizzate, ma siamo e saremo per sempre mamme!!

    Rispondi
  21. Sara
    15 maggio 2015 alle 8:07

    Mi è piaciuto moltissimo questo tuo post. Condividiamo tanto. Io per altri versi, ho sempre tante energie da dedicare alle cose a cui tengo e non ho mai rinunciato a fare una doccia o un allenamento. Ci sono diversi modi di essere moglie e madre. Ricordo che quando dovevo ancora sposarmi mi facevano un fortissimo terrorismo “vedrai… cambia tutto…”, siamo ancora qui dopo 17 anni di amore di cui 8 di matrimonio. E quando ho annunciato la gravidanza “vedrai, dite addio ai viaggi, alle cene con amici ecc…” e a sei mesi di Bianca eravamo a zonzo per gli States, ogni fine settimana ci vediamo con gli amici, ci ritagliamo qualche sera nostra e siamo felicissimi tanto da volerne altri. E' dura, nessuno lo nega, a volte sei così stanco da non riuscire a fare un passo, non si trova il tempo per stare sul divano, ma chissenefrega!? L'importante è trovare la propria dimensione e stare bene. che essa consista nello stare sciatta sul divano o tirarsi da paura anche per andare a fare la spesa.
    Ti abbraccio Fede, stai tranquilla che chi sa leggere tra le righe ha sempre compreso anche le fasi di sofferenza e si è immedesimata in questo.
    Sara (Follemente).

    Rispondi
  22. Charlotte
    15 maggio 2015 alle 8:09

    Fede lo so hai svelato l'acqua calda ma hai fatto bene, anzi benissimo,almeno è la volta buona che questi commenti insulsi smettano perché se non lo sopporto più io come tua lettrice figuriamoci tu! 🙂 un bacione forte continua cosi perché sei unica 🙂

    Rispondi
  23. Gloria _ Zucchero e Limone
    15 maggio 2015 alle 8:14

    Cara Fede… Io non ti seguo dall'inizio perché purtroppo ti ho scoperta solo l'estate scorsa… Ma mai ho mai pensato che tu sia falsa, e anzi sei il mio esempio da seguire… Del tipo quando avrò una casa tutta mia voglio riuscire a tenerla come la tiene la Fede, perché anche a me piace il bello e l'ordine…
    Diciamo una cosa… A chi non è mai capitato di sistemare e pulire perché stava per arrivare un'ospite? È quello che siamo noi… Ospiti nella tua vita, ed è normale che prima di farci entrare nella cameretta delle bimbe (anche se attraverso le foto) tu l'abbia pulita e sistemata…
    Poi credetemi è molto più semplice tenere in ordine sistemando e pulendo un tutti i giorni… Certo che se voi siete disordinati, vi lasciate prendere dalla pigrizia e siete di quelli “vabbè lo faccio domani”, potete prendervela solo con voi stessi… Non potete additare di falsità chi invece si fa il mazzo… È la storia della volpe che non arriva all'uva! 😉
    È più difficile impegnarsi e lavorare su se stessi, è più facile prendersela e accusare di falsità qualcuno per cui invece è naturale essere così…
    Fede a noi piaci così come sei, e sappiamo lo sbatti che ti fai… Un bacione
    Gloria

    Rispondi
  24. Marchesa Colombi
    15 maggio 2015 alle 8:36

    ti seguo dall'inizio. non ho mai commentato perché sui social non sono solita farlo e perché, appassionata di blogging, comunicazione e nuove tecnologie, ho preferito asservare la tua ascesa sul web, silente ma fortemente interessata. da quando eri fidanzata, esattamente 🙂
    una storia da blogger come la tua è certamente degna di nota. non perché sia successa chissà quale magia. niente sul web succede per caso. non ci vuol molto a capire che l'impegno e l'attenzione e il tempo e le risorse che hai investito su questo progetto che è il blog sono stati gli elementi che ne hanno sancito il successo. non voglio star qui a fare analisi sociologiche sul tuo caso. alla fine, ciò che si finisce col capire, anche per chi studia questi fenomeni per anni, è che la passione e la capacità di generare emozioni funzionano molto sul web, spaccano, insomma. non è da tutti esserne in grado: ci vuole un certo spirito, un certo carisma, oltre che un certo coraggio. Io, ad esempio, non riuscirei mai a postare sul mio fb una foto della mia camera (nonostante non ci sia nulla di male nel farlo) perché ho la sindrome da privacy accanita :). nel tuo caso, riesci a giocare sul filo, comunicando bene ma non troppo (l'esempio che riporti sulla tua vita privata lo dimostra) e ad interessare mostrando quella che è la tua vita, senza andare troppo a ledere i tuoi spazi personali, senza svenderli. e forse è proprio questo che genera invidia/frustrazione in chi sostiene tu sia finta e patinata: il fatto che non concedi più di quello che vuoi e che altri vorrebbero leggere/vedere. non è il fatto che tu non posti la foto della camera in disordine a generare cotanta frustrazione 🙂 ma il fatto che, per ragionevole scelta stilistica tu non abbia deciso di svendere ai quattro venti i tuoi dolori, le tue preoccupazioni, gli aspetti più intimi che TANTO INTERESSANO un certo pubblico del web, fan della spettacolarizzazione della vita privatissima.

    non è semplice comunicare bene sul web: un po' di te devi dare, devi raccontare (perché altrimenti nessuno si interesserà alle cose che hai da dire) però se sei in grado di dosare le informazioni mantenendo il giusto equilibrio riesci a mantenere un equilibrio anche nella tua vita reale che (per fortuna) prescinde da quella virtuale.
    il mondo del web, così famelico di vita privata e oscenità, così voyeur, lamenterà sempre che non mostri ciò che vorrebbe vedere. ignora il fatto che il target a cui si rivolge il tuo blog è ben diverso, che ciò che vuoi effettivamente comunicare è altro. finisce col concentare nell'immagine che ha di te le cose belle e le cose brutte che lo rappresentano, anche se non avrebbero niente a che vedere con te. Ciò che conta del tuo caso (ripeto, interessantissimo per chi è appassionato a queste tematiche perché VINCENTE) è che hai trovato la giusta formula per comunicare con gradevolezza ciò che ti piace, per farti amare e, inevitabilmente, 'odiare' da chi DESIDERA appassionarsi alle tua stesse passioni, far le stesse cose che fai tu, vivere come fai tu, essere come sei tu, ma – per diversi motivi (ragioni di status, di stile, ecc.) – non può farlo/esserlo. Federica, più critiche acerbe e sterili ricevi, più vuol dire che funzioni. se ci fossero solo quelle, potresti porti il problema 'chissà se il mio blog funziona?' ma non mi sembra sia questo il caso 🙂

    Come penso tu già faccia, fregatene allegramente 🙂

    Rispondi
  25. silvia bettoni
    15 maggio 2015 alle 8:41

    Ciao Fede, io ti seguo perché mi trasmetti sempre positività e allegria ogni tua foto fa capire la tua attenzione per i dettagli che vedo assolutamente come una cosa positiva, poi vorrei sottolineare che se con tre figli piccoli riesci a dedicare anche del tempo a te e alla tua casa vuol dire che sei proprio una mamma e donna super per cui meriteresti i complimenti non le critiche inutili. In quei commenti vedo solo tanta invidia il cercare di offendere una persona qualsiasi cosa faccia.. Che tristezza.. Tu rimani così come sei! Buona giornata. Un bacio

    Rispondi
  26. jaqueline
    15 maggio 2015 alle 8:42

    E'solo invidia la loro!

    Rispondi
  27. marzipan_28
    15 maggio 2015 alle 8:46

    Fede, fregatene. Continua a fare quello che ti piace e ti fa stare bene, e al diavolo il resto, a noi piace così.

    Rispondi
  28. wish barby
    15 maggio 2015 alle 8:55

    Federica ti seguo da pochi mesi, ma condivido in pieno il tuo pensiero. Circondarsi di cose belle e persone positive è il vero toccasana della vita.

    Rispondi
  29. Valentina Grassi
    15 maggio 2015 alle 9:00

    Brava!! 🙂

    Rispondi
  30. happily surviving
    15 maggio 2015 alle 9:04

    Ciao Fede,
    scusa ma chi è Chiara?

    personalemente le tue foto che vedo principalmente su IG o Blog mi sono sempre piaciute..sono circondate da un'aria fresca e sempre molto bianche e candide…le mie su IG sono sempre più tetre invece! 😀 un bacio

    Rispondi
  31. Unknown
    15 maggio 2015 alle 9:13

    Hai veramente ragione! Hai scritto esattamente quello che penso io!
    Veramente queste cattiverie non le comprendo proprio se non catalogandole sotto una grandissima invidia. Non saprei giudicarle diversamente! Per me Federica è da ammirare punto e basta, senza se e senza ma! Un abbraccio a Federica che riesce a sopportare ed a rispondere ancora una volta con eleganza ed educazione a dei commenti beceri! 🙂

    Rispondi
  32. La Mu
    15 maggio 2015 alle 9:33

    Per molte era tutto ovvio, per me lo era. Se è pulito è perchè qualcuno ci ha pulito, se è ordinato è perchè qualcuno ogni giorno sistema, mangiare mangiano, i piatti li sporcano, li lavano…
    Credo che peró per qualcuna non fosse cosí ovvio, forse anche l'insicurezza porta a cercare l' imperfezione, non si collega il risultato finale a quello che ci puó essere dietro. Non sono qncora mamma ma immagino che qualcuna ritenga folle alzarsi alle 6 quando si puó riposare ancora qualche ora, o mettersi lo smalto invece di lanciarsi sul divano o a letto alle 23 quando i bambini dormono e va bene, cioè è giusto seguire le proprie prioritá , non c'è una cosa giusta e una sbagliata però è ovvio che una cosa esclude l'altra quindi è inutile dire che è impossibile, ognuno sa in che misura è disposto a farlo, magari si passa un ora sul divano o al pc e in un ora in casa si fanno taaante cose, o ci si da lo smalto, ci si fa la piega… non so come saró io, la mia indole è piú simile alla tua e adesso che siamo in 2 con 2 felini amorosi mi riesce facile, quando allargheremo la famiglia vedremo, spero di mantenere il piú possibile la mia organizzazione, non so fino a che punto, troveró il mio equilibrio.

    Rispondi
  33. Viviana Rocco
    15 maggio 2015 alle 9:37

    Ciao Fede! Anche io come tante ti seguo dall'inizio e amo molto il tuo blog che per me rappresenta appunto scoperta ispirazione e condivisione. I discorsi sulla verità o falsità li trovo terribilmente sterili in fondo noi siamo anche le maschere che indossiamo nel senso che la nostra immagine mostra una sfaccettatura della nostra identità. Quoto quanto hai espresso. La società non è mai generosa con le donne e anche le mamme 2.0 fanno i conti con questo aspetto . Oggi c'è molta pressione sulla donna che “deve”essere mamma ma allostesso tempo subito in forma dopo la gravidanza deve essere donna ma allo stesso tempo brava massaia etc. spesso credo che la famosa domanda “ma come fai?” non nasca in mala fede ma dal semplice disagio rispetto questa realtà. Io ho imparato ad andare oltre la copertina e quello che vedo è una donna che suda per portare avanti il proprio proggetto di vita. ti abbraccio Viviana

    Rispondi
  34. AT HOME blog
    15 maggio 2015 alle 9:38

    Sono pienamente d'accordo con te!

    Rispondi
  35. Silvia Bollicina
    15 maggio 2015 alle 9:50

    Ciao Federica!
    Post fantastico! E hai fatto benissimo a scriverlo, soprattutto per coloro che, spesso leggo dalle tue foto di Instagram, ti criticano nel tuo modo d'essere ordinata con tre bambini.
    Io ti seguo da circa due anni, leggerti è un immenso piacere per me. Sei una bella persona e un esempio da seguire, e quando dico esempio da seguire è perchè capisco benissimo che nell'ordine che tu metti in tutte le tue cose; che sia il blog, i video, la tua splendida casa e le foto dei tuoi splendidi bimbi dietro ci sia un durissimo lavoro!
    Continua ad essere quella che sei con la tua semplicità e delle critiche fattele scivolare. Purtroppo che tu faccia bene o male nella vita siamo sempre criticate. L'invidia è donna non ci possiamo fare nulla! Se solo fossimo più complici e sincere con noi stesse.
    Ti auguro di essere sempre così come sei una mamma, donna, moglie, blogger splendida!!
    Un bacio
    Silvia

    Rispondi
  36. Lavinia Creati-VITA
    15 maggio 2015 alle 9:58

    Io sono tra quelle che ti segue dall'inizio, ho aperto il mio blog più o meno in contemporanea al tuo, mi ricordo di te fidanzata, poi convivente ed infine sposata con figli. Mi ricordo quando non nominavi nemmeno tuo marito se non con la sigla GG, ti ho visto cambiare, aprirti, aprire le porte della tua casa e della tua famiglia. Mi sono emozionata con il post sulla proposta di matrimonio e con il video in cui annunciavate Gianmarco. Come te condivido il voler mostrare al mondo solo cose positive, perché sono anche io così, nella mia vita privata prima ancora che social; anzi, ti rispetto ancora di più per aver tenuto certi dolori privati anziché, come spesso succede, condividerli perché fanno audience. Se continuo a seguirti è per il tuo gusto, per ciò che proponi, per le tue foto, sempre luminose e curate, perché mi fanno stare bene, perché amo la fotografia. Aprendoti a Youtube ti sei aperta a tante possibilità lavorative, ma ti sei aperta anche ad un mondo diverso da quello dei blog, un mondo probabilmente molto più vasto e composto di utenti profondamente diversi, che forse si sentono più coinvolti e più legittimati a dire la propria, a prescindere da tutto. Io ricordo i tuoi primi post in cui parlavi del lavoro dei tuoi sogni, che non era quello che stavi facendo all'epoca, e sto notando che stai riuscendo nel tuo intento, sono molto felice per te. Io sono completamente diversa da te, sono disordinata, non sono sempre in ordine, spesso sono disorganizzata e non concludo le mille cose che ho da fare, ma dare un'occhiata ai tuoi post, alle tue foto su instagram mi fa da incoraggiamento, se ci riesce lei con tre figli perché io non dovrei? 🙂
    Tutto questo per dirti che forse chi ti conosce da tempo, dal tuo blog, sa già quello che sei, chi ti ha conosciuto da poco spero che attraverso questo post lo capisca. Buona giornata!

    Rispondi
  37. One for the pot
    15 maggio 2015 alle 9:59

    Cara federica, io sono una di quelle che , anche se silenziosamente, ti legge dal lontano 2009.
    Oggi però ho vinto la mia proverbiale pigrizia per farti sapere che, al di la di tutte le critiche e di chi ama molto esprimerle, c'è tutto un mondo di gente che come me ti legge e ti apprezza da quando hai deciso di condvidere le tue passioni qui sul web. Credo che sia palese quanto la tua solarità e gentilezza e l'amore che hai per la tua bella famiglia traspaiano molto chiaramente ed è qui la forza del tuo blog e canale youtube.
    Non mollare mai mi raccomando!!!!
    Un bacio forte forte

    Rispondi
  38. Lulaida Cat
    15 maggio 2015 alle 10:04

    cara amica condivido assolutamente il tuo pensiero!
    e ti capisco bene perché anche io sono come te ^__^ detto ciò ti mando un abbraccio virtuale e ti dico: sei forte ragazza!

    Rispondi
  39. la fe
    15 maggio 2015 alle 10:09

    Cara Federica,
    ho iniziato a seguirti quando ero incinta e tu avevi da poco partorito il tuo piccolo GM.
    Ti seguo in modo silenzioso e di rado commento su Instagrsam o FB perchè io sono fatta così.
    Adoro le tue fotografie, il tuo stile, il tuo modo di vivere la vita e la famiglia. Sei fonte di ispirazione.
    Quando leggo le polemiche che nascono tra le tue fan, penso a quanto sia brutta l'invidia, mi dispiaccio per queste persone, per la loro misera natura (ma mi dico anche: se vi rode così tanto smettete di segurla, che vi hanno puntato una pistola alla tempia?), ma ancor più mi dispiaccio per te che ci metti tanto amore e devi subire l'idiozia della gente.
    Non deve essere facile farsi scivolare tutto addosso, ma è quello che devi fare. Perchè sono sicuramente di più le persone che ti seguono e ti ammirano, anche in silenzio come faccio di solito io, di qualche stupido che vuole vedere il marcio in ogni cosa.
    Sei brava e ti meriti tutto il successo che ti è arrivato e arriverà.
    La tua vita non sarà perfetta, come non lo è quella di nessuno, ma sicuramente è bellissima perchè tu sei una persona bellissima.
    Un abbraccio grandissimo!

    Rispondi
  40. Ilaria Carignola
    15 maggio 2015 alle 10:34

    Ciao Fede, ti seguo da poco e a volte mi chiedo perché la gente non pensa alla propria vita invece che a quella degli altri. La bellezza é negli occhi di chi la vuole vedere ma ci sono delle cose oggettivamente belle, sono d'accordo sulle foto, che senso avrebbe mettere immagini brutte, l'ordine é ordine anche mentale e rasseneramento fisico, almeno x me é così….non riuscirei a viverci senza! Pochi giorni fà ho conosciuto Chiara Maci,vi stimo molto, siete donne veramente in gamba con una semplicità e una naturalezza che vi contraddistinguono.
    Mi auguro di poterti conoscere di persona un giorno visto che abitiamo abbastanza vicine.
    Un caro saluto
    Ilaria

    Rispondi
  41. Tiziana Ambrosi
    15 maggio 2015 alle 10:36

    Sai come si dice: la volpe che non arriva all'uva dice che è acerba!!!!!!! Vai così Fede: sei vera, simpatica, spiritosa…una ragazza da desiderare come amica!!!! Anche io, com'è stato scritto in un altro commento, guardo con apprezzamento le tue foto perché trovo sempre grande ispirazione.!!! E ti ammiro per quello che fai e per il fatto che non rinunci a te e alle cose che ti piacciono! E non ti devi giustificare…..ma anzi, devi esserne orgogliosa!!! Solo chi ti vuol bene veramente (o comunque chi come noi ti ammira e ti segue da tanto) può gioire dei tuoi risultati: chi non riesce nei propri intenti tende sempre a minimizzare quello che fanno gli altri o a trovare qualcosa di negativo!!!!! Complimenti per la tua famiglia!!! Mio marito è come il tuo….mi aiuta e mi sprona a vivere le mie passioni: spero presto di “allargare” anch'io la mia piccola famigliola!!! Un bacio grande!!

    Rispondi
  42. Rita Iannuzzi
    15 maggio 2015 alle 10:51

    Fede lascia perdere 'le male lingue' , ti seguo da qualche anno ed è impossibile non capire come sei..sei una persona trasparente e limpida , amo i tuoi video perchè sei simpaticissima (specie quando c'è anche la Miky!! 😀 ) dei tuoi consigli ne faccio tesoro ,amo la tua casa (infatti prendo spunto per la mia) e il tuo vestiaio ,spero di vedere presto un tuo video così tra una poppata e una faccenda domestica riesco a guardarti…un forte abbraccio…Rita

    Rispondi
  43. Irene b
    15 maggio 2015 alle 10:57

    non c’è motivo di giustificarsi, è vero, ma quando si è feriti si ha tanta voglia di difendersi.. e hai fatto bene a farlo. L’affetto non è mancato e ci tengo a dimostrartene anche io perché so cosa si prova subire i commenti degli opinionisti maleducati. io, il tuo, lo vedo più come un pregio … Ricordo quando hai pubblicato la foto di casa mia : avevi messo in fila il tavolo e i vasi per fare la foto e l’immagine che ne era uscita era una casa super in ordine (…i commenti allucinanti “troppo perfetta” 🙂 ) nessuno ha notato lo zoccolino del pavimento di cucina sporchissimo dall’allagamento del giorno prima, nessuno ha visto lo strato di polvere sul cassettone dell’ingresso nessuno ha visto altro che mi vergogno anche a scrivere ahaha evviva il web e la cecità !

    Rispondi
  44. genitorialmente Manu e Flavia
    15 maggio 2015 alle 11:00

    Io non so definirmi come sono, ma il tuo blog oltre a essere molto bello è soprattuttoutile. Utile per quelle che di noi che si fanno sopraffare dal caos, dalla stanchezza, dallo stress, e non si fermano ad esempio a guardare i colori di cui si dipinge in questo periodo il paesaggio che ci sta intorno. Il tuo post anche se lungo l'ho letto fino alla fine e poi ho riletto il titolo e mi sono detta “Era già tutto lì”. Complimenti

    Rispondi
  45. Tatiana
    15 maggio 2015 alle 11:09

    Pienamente d'accordo !!!!
    Rimani così , e continua per la tua strada a testa alta!!!!!!

    Rispondi
  46. Roby Hepburn
    15 maggio 2015 alle 11:15

    Ti seguo perché mi piaci tu e mi piace quello che vedo, il resto non conta! Baci

    Rispondi
  47. undiarioperduesorelle.com
    15 maggio 2015 alle 11:33

    Ciao Fede,
    ti seguo da un po' ormai ed il motivo per cui lo faccio è lo stesso per cui ti criticano: amo il bello, amo la positività che trasmetti, la tua cura per i dettagli. Se volessi vedere una casa in disordine, una persona spettinata basterebbe guardare la me riflessa in uno specchio al mattino. Personalmente esco da casa mia e mi introduco nella tua, virtualmente, per avere spunti sull'home decor, per vivere indirettamente la crescita dei tuoi bimbi – che diventano ogni giorno sempre più belli – per vedere le splendide foto che fai. Di notizie tristi in giro se ne trovano tante, basta accendere il televisore o sfogliare un quotidiano. Per me – come tu stessa hai detto – un blog deve essere una vetrina del bello, di cose futili se vogliamo, deve essere quel luogo virtuale in cui dimentichiamo i problemi e ci immergiamo in una realtà bellissima ed è quello che anch'io provo a fare nel mio piccolo sul blog che condivido con mia sorella.
    Continua così Fede, è un piacere leggerti.
    Un abbraccio.

    Rispondi
  48. Congliocchi Dilolo
    15 maggio 2015 alle 11:49

    Tu scrivi:sono una donna,non sono una santa!
    Io scrivo:sono una blogger,non sono una santa….
    Quando ti arriveranno le cose che ti ho mandato capirai perche'!!hihihi buona giornata fede

    Rispondi
  49. Ms. Bunbury
    15 maggio 2015 alle 12:00

    OK. Dove metto la crocetta per votare la Fede for President?!? 😀
    Bel post, mi è piaciuto e sottoscrivo. Questa cosa “covava” da tempo e hai fatto bene a metterla per iscritto! Io ho la fortuna di averti conosciuta e di poter passare un po' di tempo insieme a te, e a casa tua ci sono stata! E se hai bisogno di testimoni oculari per scacciare le malelingue, eccomi, presente! 🙂 Un bacione tesoro… Mi hai fatto compagnia in pausa pranzo, oggi non sono riuscita ad uscire! Baci!!!

    Rispondi
  50. fabia nevelokids
    15 maggio 2015 alle 12:01

    secondo me non c'era bisogno di giustificarti con nessuno. ci sono persone che riesco bene in quello che fanno e non hanno la necessità di far vedere il lato “normale” delle cose. è bello essere straordinarie come donne come mamme e come professioniste qualunque lavoro si faccia. la ricerca del bello è un obiettivo condivisibilissimo. brava Federica

    Rispondi
  51. Gioia smak
    15 maggio 2015 alle 12:08

    Sei fantastica ?

    Rispondi
  52. le idee migliori mi vengono di notte
    15 maggio 2015 alle 13:05

    Grande Federica!!!Il tuo blog mi è sempre piaciuto, è uno dei primi che ho iniziato a seguire e mi ha sempre dato tanta inspirazione. Quello che mi piace di te è proprio la solarità e la positività che trasmetti. Continua così e in bocca al lupo per tutto. Un bacione

    Rispondi
  53. Eleonora
    15 maggio 2015 alle 13:44

    Post onesto e sincero… L'ho letto volentieri e sono contenta che tu l'abbia scritto!
    Non perché dovessi giustificarti o altro, ma per il messaggio che sei riuscita a far passare… Un messaggio di positività, di qualcuno che non si piange addosso e che trova e cerco il bello in ogni cosa!
    Mi hai fatta riflettere molto… Perché spesso ci divertiamo a crogiolarci nelle nostre “sfighe”, ma se spendessimo lo stesso tempo a trovare comunque del positivo, forse riusciremo a tirare fuori molto di più dalle nostre vite!
    Dal canto mio, ti avevo “mal giudicata” per una volta che ci siamo incrociate a Bologna, allo zoo (la ludoteca) e, tentando di conoscerti, avevo trovato poca disponibilità.. Ma con il senno di poi, capisco che forse non sia così facile essere sempre a disposizione di tutto e tutti!

    Ti faccio un in bocca al lupo per tutto!

    Un bacio

    Rispondi
  54. manuela zacchei
    15 maggio 2015 alle 14:09

    Io ammetto di averti scoperta proprio da quel post galeotto di Machedavvero sulla vita pinterest. Non credo che Chiara avesse quell'intenzione lì, cioè di scatenare un flame o una provocazione in malafede, ma comunque da quel fatto sono venuta a dare un'occhiata. Non nego che all'inizio anchio avevo un pochino il dubbio su tutta quella cura al dettaglio, quelle idee così da “rivista” che comunemente quasi nessuno con i ritmi della routine quotidiana avrebbe voglia di fare. Però poi appunto, quella positività, quella bellezza nelle foto e nelle cosine scelte con cura per te e per la tua casa mi hanno invitato a restare. Poi con il tuo canale mi diverto un mondo a seguirti, soprattutto quelli di te con la Miki^^. E ho imparato a “conoscerti” per quanto si può conoscere una persona sul web. E non ho visto, come all'inizio avevo un pochino il dubbio, un gioco manipolatore per attirare seguaci etc. ma semplicemente la volontà di trovare il bello nelle cose, di non arrendersi alla stanchezza e alla frustrazione di certe giornate, e di sforzarsi di pensare al risultato gratificante che può dare una bella foto, un video ben montato, un post ben scritto senza “sfornarlo” sempre sulla richiesta di qualche sponsor, come vedo d'uso comune fare dalla maggioranza delle bloggers, una cosa che toglie proprio l'anima all' idea di autenticità. Perciò adesso sei sicuramente fra le bloggers che seguo più che volentieri. È giusto che tutto quello che ti rappresenta sia curato, non sciatto. Se è una cosa professionale a maggior ragione serve che gli errori di un amatoriale siano appianati, anche per rendere più godibile possibile l'esperienza di passare del tempo con il tuo mondo, grazie ad una luce giusta, un effetto fotografico. È un mondo dominato dalla comunicazione per immagini, sarebbe ipocrita pretendere foto o video con pessima ripresa, luce, eco della voce, messa a fuoco sbagliata…Chi starebbe a vedere una cosa del genere? È semplice buonsenso. Lasciali perdere, fai anche bene a mettere i puntini sulle “i” ma continua a fare quello che fai, con onestà e disinteresse. Quello conta alla fine 🙂 Non i numeri di followers, non le interviste, non quanti sponsors si collezionano per collaborazione. Conta che quello che scegli di fare, sia scelto in modo intelligente non per ragioni di marketing (o almeno non solo per quelle, dato che essendo diventata una professione è giusto fare attenzione anche a quel lato). Per dire con un esempio una deriva che non mi piace: The Blonde Salad della Ferragni. Non sono una sua haters ma da quando ha fondato una crew che la “gestisse” nei suoi spostamenti, ho notato come i suoi post ormai, da che erano un breve racconto personale delle sue esperienze o dei piani futuri, adesso sono diventati un trafiletto da rivista di moda “Indosso borsa di X, maglia di X, etc,”. Fine. Che cosa orribile. Anche nelle foto, pur sempre scelte con cura e ripulite dai difetti, non si fa a meno di notare come i sorrisi che fa siano “tirati” fatti a favore del fotografo, ma mai davvero sentiti. Questa distanza fra blogger e followers è una cosa sbagliatissima e solo il tempo dirà se, nel caso suo, la popolarità rimarrà intatta e si accrescerà, visto che leggendo, mi pare di aver capito che le aziende contattano solo quelle blogger con un minimo di followers fisso. Ma comunque digressione a parte, anche se non ci conosciamo, ti vorrei fare un abbraccio virtuale che spero suoni sincero e vero, perchè mi piace la tua quotidianeità, il tuo gusto estetico, anchio amo l'interior design e amo Bologna dove ho studiato per alcuni anni. Mi hai fatto scoprire altri angoli interessanti e ricchi di quella bella città e confido che in futuro farai nuovi post o meglio ancora video sui suoi posticini e quello che offre. Grazie a te poi ho scoperto Magalì che adoro ^o^. E sono curiosa di vedere cosa ci riserverai nel futuro. 🙂 Un abbraccio ancora!

    Rispondi
  55. Francesca Lasottilelinearosa
    15 maggio 2015 alle 14:12

    Che dire? Io, per certi versi, mi riconosco in tante cose in te, forse perchè siamo nate sotto lo stesso segno dei pesci, peraltro a pochi giorni di distanza, sarà perchè anche io sono sempre una persona positiva, solare, che cerca sempre di trasmettere il bello, l'energia, l'ottimismo, il buonumore… insomma questo per dirti che non ci trovo nulla di male e di sbagliato, tu sei così, punto. Se alla gente va bene è la benvenuta, e se no che cambi “canale”, no?! Ognuno ha le sue fisse, tu l'ordine e il bello, caspita Fede che brutte fisse che hai ahahahahahah!
    Anche stamattina mentre ti guardavo su periscope che facevi colazione con la tua truppa e facevi vedere peppa pig e l'ennesimo episodio visto e stravisto e ti ho scritto “tutti sulla stessa barca”, bè anche in quell caso mi sono rivista, io col mio bimbo a cena a guardare il solito episodio di bubble guppies o paw patrol e a canticchiare le canzoncine che ormai so a memoria. Insomma, dritta per la tua strada e fregatene, tanto come mi sento ripetere spesso, qualsiasi cosa tu faccia ci sarà sempre qualcuno che avrà da ridire, e allora sai che c'è?! Continua ad essere te stessa e chissenfrega degli altri!
    Bacini!

    Rispondi
  56. laroby - lechategoiste
    15 maggio 2015 alle 14:31

    Ti seguo da sempre . Sono una “sciura” (signora, come si dice a Milano) vagamente agée con un piccolo blog in cui racconto di cucina, di design, di cose che mi piacciono. Commento il tuo post solo per dirti che approvo ogni tua parola. Il senso del bello è un dono cara, che non tutti hanno. Continua a condividere con noi foto bellissime, colori armonici, atmosfere in cui perdersi e simpatici video. La vita di tutti i giorni sappiamo tutti com’è e proprio per questo, trovare spazi di quieta eleganza nel tuo blog e nei tuoi siti social, è un piacere diventato irrinunciabile e unisce chi la pensa come te. un abbraccio

    Rispondi
  57. Lisa TasteAndShoes
    15 maggio 2015 alle 14:51

    Condivido pienamente il tuo approccio al blogging. Da lettrice seguo certi blog perché cerco volutamente spensieratezza e un momento distensivo, e con ciò non significa falso, ma semplicemente sono contenuti volutamente leggeri, alla ricerca del bello.
    Come pseudo-blogger molto dilettante (nel senso letterale del termine) e allo sbaraglio, spero di riuscire a fare altrettanto, anche in minima parte. 🙂
    Ovviamente non tutti i blog sono impostati con questo approccio, ma il mondo è bello perché è vario e perché si può scegliere cosa seguire senza imposizioni.

    Rispondi
  58. ValeLab*Handmade
    15 maggio 2015 alle 14:56

    Grande Federica!!!
    Ti seguo da 4 anni circa e mi sei sempre piaciuta nella tua semplicita!
    Sei l'unica youtuber che seguo e non mi perdo mai un tuo video (anche con la Miky).
    Poi mado', che ridere quella volta che ti si e' rotto il profuma ambienti e durante il video si sentiva lo spray che usciva :-))))
    ….x non parlare degli spacchettamenti e di tutti i regali che ricevi dalle persone che ti seguono con affetto.
    Brava Fede vai avanti cosi, ci piaci!
    PS: se volessi spedirti qualcosa (vivo in Colorado) a quale indirizzo o casella postale? ciaoooo

    Rispondi
  59. Lety
    15 maggio 2015 alle 15:05

    Cara Federica, questa è forse la seconda volta che commento un tuo post, nonostante io ti segua assiduamente da due annetti. Di solito mi limito a ammirare in silenzio gli scorci di vita (la tua) che ci regali. Stavolta voglio proprio manifestarti la piena stima e ammirazione che nutro nei tuoi confronti! Anche se ti conosco solo virtualmente, è come se tu e la tua splendida famiglia faceste un po' parte della mia vita! Ammiro la tua personalità, la tua energia, il tuo saperti prendere cura della famiglia e della casa senza trascurare la tua femminilità. Io purtroppo non sono come te, al contrario sono estremamente disordinata e non sempre riesco a prendermi cura di me stessa come vorrei, pur essendo da sola. Ma tutto ciò non mi porta affatto ad invidiarti e a pensare che ciò che ci mostri sia falso o costruito, anzi…tu mi dai continua ispirazione e la speranza che un giorno anche io possa imparare a prendermi cura di me stessa e di tutto ciò che mi sta a cuore come sai fare tu. Vedere le foto dei tuoi bambini felici mi fa venire una voglia matta di costruire anche io la mia famiglia. Le tue foto sono bellissime non solo per la qualità dell'immagine, la luce, i colori, ma anche perché traspare l'immenso amore che ti circonda. Continua così come sei, perchè sei un esempio di positività per tantissime persone! Un abbraccio, Lety

    Rispondi
  60. ilona
    15 maggio 2015 alle 15:37

    Ti seguo da un paio d'anni e ti ho sempre apprezzata moltissimo pur avendo due figlie “grandi” ed essendo io over 40….
    Confesso di non perder neppure uno dei tuoi video e mi piacciono tutti davvero,ma….. Ultimamente, sempre secondo il mio parere, mi sembravi poco vera,poco tu!
    Intendiamoci questo non mi ha frenato dal seguirti,ma questa cosa l ho notata e non solo io…. Poi però mi sono ricreduta,soprattutto grazie ai vedo in cucina! Lì sei tornata la Federica di sempre, quella vera che mi é piaciuta all'inizio!
    Quindi ,dico, Federica continua così che sei una grande donna, una grande mamma ….. A volte credo ci siano anche dei bassi in mezzo a tanti alti,ma é normale! E per quello che riguarda le foto, chiaro che nessuno metterebbe su IG le foto dei capelli arruffati al mattino,delle tazze da lavare o delle pile di roba da stirare….
    Con tanto affetto ti abbraccio

    Rispondi
  61. Aper Kkv
    15 maggio 2015 alle 19:55

    Io invece sarò un po' fuori dal coro ma penso che questo post sia un'occasione mancata per fare una riflessione un po' più interessante! Il post di chiara sul “living a pinterest life” secondo me si riferiva a qualcosa di diverso, non tanto alla distanza realtà/realtà rappresentata (che come dici tu, è una distanza piuttosto ovvia!!), quanto piuttosto alla differenza tra vedere la rappresentazione del bello ed esserne motivati/arricchiti/ispirati e invece farsene travolgere in preda al paragone. La distinzione verità/finzione non è il punto vero a mio modo di vedere; tutto quello che dici è condivisibile e immaginabile (dal tuo impegno quotidiano ai momenti nascosti di sofferenza, dalle foto dopo i 30 tentativi alle mutande da stendere, e via dicendo) ma l'aspetto interessante secondo me è l'effetto che tutto ciò provoca in chi ti legge, che oscilla tra l'ammirazione e l'incontrollabile sensazione che allora la propria di vita tanto perfetta non sia. Anche quando si guarda un film si sa che è tutto finto, eppure si piange lo stesso; è un processo inarrestabile di identificazione, che ha lati positivi (appunto, l'aspirazione al bello, alla cura dei dettagli, a bimbi belli e sani e svegli) e lati negativi che non possono essere evitati (io abito all'estero e qui si dice “comparison is the thief of joy”, non so se esista un'espressione simile in italiano, ma mi pare molto azzeccata!). Il tuo sfogo ci sta tutto, ma mi pare non c'entri il punto sollevato a più voci anche su blog stranieri sul mondo dorato che blog e simili mettono in vetrina. Detto tutto questo, continua così, dobbiamo pensarci noi a non stare troppo male quando alziamo lo sguardo dallo schermo per spostarlo su una stanza disastrata, con mobili mica tutti belli e di fiori nemmeno l'ombra 🙂 In bocca al lupo per questo periodo non facile!

    Rispondi
  62. Stefi
    15 maggio 2015 alle 20:33

    Oh Fede come ti capisco.. in tutto quello che faccio nella vita sono sempre presa come la perfezionista e che quasi ama perder tempo per le cose perfette, sia sul lavoro che a casa… ma IO SONO COSÌ, perfezionista e precisa, amante del bello o meglio del bello per me. Quando arriva qualcuno a casa mia all'improvviso spesso mi chiedono chi stessi aspettando, perché è impossibile che la casa sia così se non attendevo ospiti! Ed anche per il mio nuovo piccolissimo Blog http://www.chiacchieredicasa.com più di una persona mi ha detto che come sempre sono perfezionista ma potevo fare con meno… mah voi forse… io no!
    Un abbraccio Stefi

    Rispondi
  63. Monica
    15 maggio 2015 alle 21:34

    Lamentarsi, criticare e invidiare: questo sanno fare tantissime persone sui social. Che noia! Io seguo che mi piace, chi mi ispira simpatia, tranquillità, e che mostra le cose belle della vita. Altrimenti non seguo. Non capisco davvero le agguerrite che sono pronte a lanciare negatività su ogni cosa solo per il gusto di farlo. Per fortuna non sono tutte così… Bel post. Continua così, saremo sempre in tante ad apprezzare le cose belle della vita che ci mostri e alle quali ci possiamo ispirare

    Rispondi
  64. Adrialisa
    16 maggio 2015 alle 7:32

    Io mi chiedo sempre come fai, ma non ho mai dubitato del tuo essere. Si capisce bene che sei così, non durerebbe nel tempo altrimenti. A me piace seguirti per vari motivi e uno è proprio quello di riuscire a farmi “influenzare” dal tuo essere organizzata e precisa sempre. Sono ordinata anch'io, pulisco e sistemo la casa in continuazione, ma devo perfezionare delle cose e tu mi aiuti. Io amo il tuo blog proprio per la carica positiva che dà, per il tuo essere solare e per la voglia che hai di trasmettere il bello. Da positiva cronica quale sono scappo da chi si lamenta, da chi si vuol fare commiserare sempre. Si fa magari l'errore di pensare che ad uno vada tutto bene solo perché non ti viene a raccontare le sue magagne (o peggio). Una cosa non detta è come se non esistesse, ma in realtà non è così. Io adoro quel che fai e come lo fai e da te cerco di prendere tutto il buono, come in tutte le cose.

    Rispondi
  65. Clara Masotti
    16 maggio 2015 alle 8:05

    Ci sono tante persone invidiose. Io da quando ti conosco sono migliorata nel mio ordine in casa e ti ringrazio per questo.

    Rispondi
  66. Clara Masotti
    16 maggio 2015 alle 8:09

    Penso, se ce la fa lei c'è la posso fare anch'io! Condivido il tuo pensiero. Basta negatività ce n'è anche troppa in questo paese! Evviva chi ama la vita e lo esprime con la bellezza e anche con l'amore per la casa. Una volta mi piacerebbe tu venissi a casa mia! Bacio 😉

    Rispondi
  67. Simona C.
    16 maggio 2015 alle 19:41

    Fede è bellissimo quello che hai scritto ma perchè ti giustifichi? Tanto non ti illudere che le persone a cui hai indirizzato il post ne capiscano i contenuti. Il mondo è pieno di gente invidiosa che non ha altro da fare che puntare il dito perchè infelice e insoddisfatta della propria vita. Non ti curar di loro ma guarda e passa 🙂 Continua così, quando nella casella e-mail trovo il messaggio che hai pubblicato un nuovo video o un nuovo post urlo a mio marito “Mi ha scritto la Fede!” e lui se la ride commentando: “Ne parli come se fosse una tua amica”. Beh per me è così ti seguo in silenzio da anni e illumini e ispiri le mie giornate. Un bacio <3

    Rispondi
  68. sonia ghini
    16 maggio 2015 alle 20:04

    Il mondo è bello perché è avariato. Solo a persone con una vita misera verebbero in mente certe idee. Brutta cosa l'invidia. Non ti curar di loro, ma guarda e passa…

    Rispondi
  69. leparoleverranno
    16 maggio 2015 alle 21:12

    Sai, forse, dove sta l'errore? Pensare che una casa ordinata sia bella e una disordinata brutta. Io ho postato foto della mia casa in disordine, non perché penso di essere più autentica, ma solo perché erano attimi della mia vita in cui il caos mi ha fatto sorridere, quasi avesse in se' qualcosa di bello. Tu a mezzanotte fai la manicure, io spesso leggo un libro. Non c'è una cosa giusta o sbagliata, semplicemente facciamo ciò che ci rende felice. Basterebbe capire questo per evitare tante invidie. (Io comunque invidio la tua resistenza, ho provato a dormire poco la notte per fare un po' di più e ho sempre finito con l'ammalarmi. Mi tocca dormire! 🙂 )
    Con affetto, Francesca

    Rispondi
  70. bea il mio mondo shabby
    17 maggio 2015 alle 8:47

    Personalmente condivido e sottoscrivo!!!!
    Sono anche io come te, e credo che chi critica in maniera non costruttiva, è solo una persona piena di invidia!!! Comunque mi piace moltissimo il tuo modo di essere blogger, ma soprattutto il tuo modo di essere Donna!!!
    Un abbraccio…..
    Benedetta

    Rispondi
  71. leluandlou
    17 maggio 2015 alle 15:40

    Ciao Federica!! il tuo post l'ho letto oggi e mi viene subito d'istinto scriverti….Io nn so perchè le persone sono sempre così criticone, e perchè e soprattutto lo sono solo con determinate persone…E' un po' come quando postasti la foto di quella casa dove eri stata a cena con altre persone…Postavate tutte le foto degli ambienti, ma mentre sotto le tue foto fioccavano critiche al gusto dei proprietari di casa, sotto le stesse foto pubblicate dalle altre persone fioccavano i “wow!!!che casa fantastica!!!!” ….Così è anche per le foto che ti ritraggono nella tua vita domestica e familiare…Posti la foto di una finestra aperta e spesso…”ma come fai ad avere i vetri così puliti, nn è possibile e le tende così bianche” etc etc….trovi altre centinaia di foto di finestre aperte e tutte a dire “che vista stupenda, che cielo azzurrissimo, che panorama mozzafiato” ….che beeeeeeeeeeep!!!! Insomma io credo che sia arrivato il momento per te di nn preoccuparti più di queste persone così sciocche e “ignoranti” E giusto per chiudere il mio pensiero,vorrei aggiungere che fino ad ora nn mi è mai capitato di imbattermi in una foto di cucina con il lavello pieno di stoviglie da lavare, o con lo stendino pieno di biancheria da stirare (se pure tu lo facessi avrebbero da ridire anche in questo caso: “ma come fai a stedere i panni in maniera così precisa …bla bla bla”) …Cara Fede “non ti curar di loro, ma guarda e passa”…Pensa a quello che più ami fare, alla passione all'amore e alla gioia che metti nel farle queste cose e soprattutto pensa a quello che trasmetti alla maggior parte delle persone che ti seguono: l'amore per la tua famiglia,per la tua casa,per la tua vita. E tieni presente che per tante di noi sei anche un'ottima “amica”…quindi grazie!!!!
    Un abbraccio!!!!

    Rispondi
  72. il ramaiolo
    18 maggio 2015 alle 7:18

    Cara Federica, certe cose non hanno spiegazione se non l'amaro gusto dell'invidia… Da quando ho avuto i bimbi ed ho ricominciato a lavorare lontano da casa… Qualcosa ha perso la priorità… La casa è più o meno in ordine… Il blog va a rallentatore… Perché? Perché per me non avrebbe senso pubblicare brutte immagini che in nessun modo parlerebbero di me…

    Rispondi
  73. Style for moms
    18 maggio 2015 alle 7:55

    Fede, questo post lo ho adorato! Io ti seguo fin dall'inizio, come hai detto tu ti ho vista andare a convivere, sposarti, aspettare Gianmarco e poi Greta e Ginevra! Ti ho sempre seguita con piacere, perchè ti trovo simile a me, perchè sei fonte di ispirazione e, perchè aiuti a non mollare di fronte alla quotidianità che spesso prenderebbe il sopravvento su noi mamme! Ho visto la tua evoluzione da blogger per diletto a blogger professionista, e ti assicuro che quando leggo qualche commento sul fatto che pubblichi troppe cose pubblicizzate, che “ti sei venduta” mi sale una rabbia! Ma come pensano che debba vivere una blogger professionista? E poi comunque si capisce che dietro alle tue collaborazioni c'è sempre il tuo tocco, che se hai scelto quel prodotto, quel marchio è perchè lo senti vicino. E poi comunque ci fai sempre scoprire cose nuove! Continua così Fede, hai fatto bene a sfogarti, serve anche quello. Ma poi vai avanti per la tua strada, perchè con la tua ricerca del bello, aiuti tante tante di noi e ci doni un momento di spensieratezza! Ti abbraccio Fede!
    Arianna

    Rispondi
  74. Engy Riddle
    18 maggio 2015 alle 17:36

    Uhm vediamo se riesco a esprimermi bene… Allora, inizierò con un classico ciao Fede ^^ , io penso che tu sia una donna straordinaria non solo perchè con 3 bambini piccoli, e questo dettaglio lo sottolineerei, riesci a ritagliarti momenti solo tuoi, per farti bella, per rilassarti o anche solo per leggerti un libro, ma anche e soprattutto perchè nel contempo riesci a tenere sistemata la casa, e a renderla un ambiente deliziosamente arredato e piacevole per la tua famiglia! Io parlo di te, perché ovviamente sono nel tuo blog e la protagonista sei tu e la tua passione per l'arredamento e la bellezza (che condividi con noi), ma come te ci sono tantissime donne che riescono a farlo ed è per questo motivo che NON capisco proprio quando ti vene detto: ” non è possibile che riesci a tenere così ordinato…” Invece SI! Se una donna ci tiene alla pulizia, alla sua persona, al fatto di non dimenticare di essere donna solo perché si è madre…. Bhe signore io dico che è una cosa possibilissima e per nulla impossibile! Spero di essermi espressa bene ^^ una bacione

    Rispondi
  75. Silvia Taiè
    18 maggio 2015 alle 19:38

    Ciao Federica, io ti seguo solo da qualche mese e ho scoperto prima il tuo canale Youtube che il tuo blog ma mi sono subito innamorata di entrambe le cose. Mi piace un sacco lo stile che hai nei tuoi video, perché si vede lontano un miglio che sei semplice e trasparente! Ammiro un sacco la tua casa e non credo che tu debba giustificarti proprio per nulla, anzi credo che tu sia una persona da ammirare per l'impegno che metti nel tenere in ordine la casa senza impedire ai tuoi cuccioli di giocare liberamente come tutti i bambini.
    Vai avanti così Fede! 🙂

    Rispondi
  76. Saturday Morning Blog
    19 maggio 2015 alle 15:21

    Fede hai perfettamente ragione! anche io ho un piccolo blog e piuttosto che postare a caso, preferisco mettere in ordine le idee e pubblicare solo in caso di materiale decente. Chissà come mai l'essere perfezionisti è visto come un difetto. Io credo che tutti (chi più, chi meno) cerchino il bello. Poi per me vige sempre la teoria “che per fare ordine, ci vuole disordine”. Quindi tranquilla, so perfettamente che anche a casa tua ci sia la polvere e che il disordine regni in cameretta… ti lascio il link se vuoi fare un salto da me, un bacione! Arianna saturday-morningblog.blogspot.it

    Rispondi
  77. Milena
    25 maggio 2015 alle 8:09

    Fede, ho iniziato a seguirti su youtube (e poi qui sul blog) da qualche mese e quello che apprezzo di più è proprio il tuo essere sempre positiva 🙂
    Sarà che sono in un momento in cui vedo tutto nero, sono sempre giù per via del lavoro e non riesco a staccare nemmeno quando arrivo a casa..e vedere/leggere persone che invece trovano sempre il bello delle cose, mi sta aiutando a trovare la voglia per uscire da questo torpore! Dovrei prendere un po' esempio da te!
    buona giornata carissima!

    Rispondi
  78. chiara
    15 luglio 2015 alle 11:17

    Ciao Fede, finalmente con questa nuova versione del blog riesco a scrivere quello che penso di questo post che ho riletto oggi.
    Per me sei un’ispirazione! Non ho mai messo in dubbio che la vita che racconti sia vera perché ho vissuto per 25 anni con una mamma che è esattamente come te, che ha sempre tenuto la casa in ordine e pulita a costo di fare le ore piccole, che si è sempre curata ed è sempre elegante e ordinata nonostante i mille impegni e le mille preoccupazioni. Non ho mai visto la nostra casa in disordine, non potrebbe mai uscire di casa con il letto da rifare o i piatti nel lavandino!
    Io quando sono uscita da quella casa ho avuto un po’ un rifiuto nei confronti di tutta questa perfezione e ho deciso che la mia casa sarebbe stata completamente diversa… ma a distanza di quasi 4 anni sto cercando di tornare sui miei passi perché in fin dei conti nel disordine ci sto proprio male! E qui arrivi tu, con questo blog pieno di foto stupende e di idee che mi piacciono, con uno stile che ho subito riconosciuto e fatto mio. Se ce la fai tu con 3 figli e 2 gatti devo per forza farcela anch’io che per ora ho solo due mici… 🙂 Da quando ti seguo ho fatto molti passi avanti e la mia rivoluzione è appena iniziata!
    È molto più semplice stare nel proprio casino e dire che sei finta piuttosto che darsi da fare e vedere che tutti possiamo essere “finti” come te con un po’ di buona volontà. Hai tutto il mio sostegno, la mia approvazione e il mio appoggio… ♥

    Rispondi
  79. Monica
    15 luglio 2015 alle 13:41

    Io ti abbraccio fortissimo stella vai avanti così!!!!

    Rispondi
  80. Lucia Garibaldi
    15 luglio 2015 alle 16:02

    Ti appoggio in toto!! Ricorda sempre che hai anche tante tante ammiratrici.
    La magia di questo blog è davvero unica e le foto di questi fiori sono cosi belle che riesco anche ad immaginarne il profumo. Complimenti e grazie di cuore per dar vita ad un piccolo paradiso in cui rifugiarsi. Un abbraccio 🙂

    Rispondi
  81. Federica
    22 luglio 2015 alle 14:56

    Fede, capisco il tuo sfogo e la continua seccatura nel leggere certi commenti sgarbati. Ma perché dare tanta importanza a certe persone quando hai milioni di followers che ti amano e che ti stimano per quella che sei? continua a cercare il “bello” non solo nella vita reale ma anche in rete. Dimentica le frecciatine al vetriolo, quelle ci saranno sempre purtroppo!!! e concentrati sulle belle cose che ti scrivono, ogni giorno, le tue fans. E ricorda che l’invidia e ‘ la più’ grande forma di ammirazione. Un abbraccio!

    Federica

    Rispondi
  82. Antonella
    12 settembre 2015 alle 10:53

    Intanto complimenti per il tuo blog,io lo trovo delizioso e divertente!Ti ho scoperta ieri,per caso e la mia prima impressione è stata quella di un blog gestito da una donna normale,che ama le cose belle,un po’ come me. Sicuramente hai tutto il carico di una famiglia con tre bambini piccoli,non può essere una passeggiata,questo è evidente,lampante, e chi non lo capisce….
    Mi piacciono molto le foto,la grafica che trovo fresca e vivace! C’è molto lavoro dietro tutto questo,per cui sicuramente sei una donna molto attiva ed energica! Che aggiungere,lo sfogo ci sta tutto,ma è l’eterna battaglia tra il cattivo gusto e il buon gusto,non è che il primo denoti “verità” e il secondo “falsità” è semplicemente il tuo punto di vista che io condivido!
    Buon lavoro e continua a regalarci le tue foto e i tuoi pezzi di vita!

    Rispondi
  83. sunshine
    19 gennaio 2017 alle 12:15

    Fede, non so se a questo punto leggerai ancora i commenti di questo post già un po’ datato che oggi ho trovato per caso… ma volevo dirti che è stupendo questo post, che sei stupenda tu, mi piace l’intelligenza con cui affronti le critiche e la solidità dei ragionamenti che non fanno una piega. Mi piace la veridicità di come ti poni e il tuo amore per il bello che trasmetti a tutti noi. Avanti così, ci hai dato tanto sempre da imparare. Un abbraccio e grazie ancora!

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *