Gli inseparabili | FRISKIES

Federica Piccinini

Sono mamma di due gatte ormai da diversi anni e quindi è con grande entusiasmo che oggi voglio parlarvi dell’iniziativa Friskies “Gli Inseparabili”, nata nel 2014 e che si propone di raccogliere oltre 1 milione di pasti da offrire agli animali ospiti dei rifugi Enpa.
Per aderire all’iniziativa basta acquistare fino ad Ottobre 2016 gli alimenti e snack Friskies. Grazie ad un gesto così semplice possiamo contribuire a regalare pasti ai rifugi.
Nel 2014 e nel 2015 sono già stati donati più di 2 milioni di pasti ed anche quest’anno si vuole arrivare al milione.


Ormai le mie gatte le conoscete anche voi, Camilla è la più vecchia delle due, ha infatti più di 15 anni.
Coco, la gatta nera, è la più piccola anche se di anni ne ha già 12.
Camilla l’ho vista nascere mentre Coco l’ho presa da un gattile. A poche ore dalla nascita era stata abbandonata al freddo e sotto la pioggia dentro a un cartone insieme ai suoi fratellini e sorelline. All’inizio era conciata malino ma con tante cure e amore si è rimessa in forma. Proprio quelle cure e quell’amore che gli addetti e volontari dell’Enpa ma anche di tante altre associazioni, ci mettono ogni giorno per aiutare i nostri amici animali.


Sono sempre state con me, fin quando abitavo con mia mamma e poi quando mi sono trasferita.
L’arrivo dei bimbi è stato un grande cambiamento per loro. Prima erano le padrone di casa e le cocche di mamma, ora obiettivamente il momento delle coccole si è ridotto alla sera sul divano o sul lettone.
Nonostante ciò il rapporto con i bimbi è sempre stato ottimo. Gianmarco, Ginevra e Greta sono curiosi e cercano spesso di avvicinarle ma molto intelligentemente Camilla e Cocò per ora evitano salvo qualche caso eccezionale.
Sono gatte pigrone, si fanno tanta compagnia e giocano insieme ma fondamentalmente passano tutto il giorno a dormire e poltrire per casa…anche per loro l’età inizia a farsi sentire 🙂

PH Sweet as a Candy
© 2016 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

Spesso nel corso di questi anni mi avete chiesto se avessi timori o preoccupazioni particolari avendo tre bimbi e due gatte in casa. Molti temono ancora che la convivenza tra felini e neonati sia problematica o rischiosa e sinceramente non ne capisco il motivo. La paura del gatto che dorme in faccia al bimbo soffocandolo è una leggenda metropolitana, tranquille. Il gatto se ne sta ben alla larga dal bimbo 😉
In generale il rapporto bambini e animali è qualcosa di assolutamente positivo e importante per lo sviluppo dei nostri figli.
Fin da subito imparano a nutrire e prendersi cura di un’altra creatura, questo da un senso di responsabilità e quindi aumenta la propria autostima.
Gli animali inoltre regalano amore e un sostegno emotivo importantissimo che aiuta a diminuire anche lo stress.
I benefici dell’avere degli animali in casa sono quindi tantissimi ed io sono solo che felice che i miei tre bimbi siano nati con Camilla e Cocò qui con noi.
E voi? Avete degli animali domestici?

Ricordatevi di questa bella iniziativa di Friskies, e se riuscite date anche voi il vostro contributo.
Donando tutti questi pasti all’Enpa, possiamo far sì che gli animali abbandonati possano essere ben nutriti e quindi reintegrati più facilmente in una famiglia adottiva.
Un bacione e alla prossima!

Ci sono 16 commenti

  1. enis
    24 ottobre 2016 alle 10:00

    Bellissima iniziativa ho sempre contribuito ? ho due gatti in casa e una bellissima bimba di 8 mesi. Sempre stata amante dei animali e spero che anche mia figlia lo sarà. Bacione Fede. Ti seguo sempre e spero di vederti un giorno.

    Rispondi
  2. letizia
    24 ottobre 2016 alle 11:23

    Bellissime le tue gatte Fede 🙂 io ho un cane ormai 15 anni bellisma iniziativa per aiutare gli animali 🙂

    Rispondi
  3. Violly
    24 ottobre 2016 alle 13:32

    Ciao Fede!!!! Belle le tue micione!!! Io ne ho una nera che ha quasi 3 anni, si chiama Ginger e l’ho presa da volontarie della mia città. Ne avevo un altro nero che si chiamava Pipino ma 1 mese fa ci ha lasciati perché era molto malato!! Adesso sto pensando di prenderne un altro sempre nero!! Io non ero un amante dei gatti ma grazie al mio compagno me ne sono innamorata, sono diventata una gatto-dipendente. Bellissimo il tuo post!!!!

    Un bacio a Presto

    Rispondi
  4. Giovanna
    24 ottobre 2016 alle 13:41

    Mamma di due figlie, con all’attivo un cane, due gatti, due tartarughe e un numero imprecisato di pesciolini… non riesco ad immaginare una casa senza animali domestici, sarebbe molto più triste! I nostri amici a 4 zampe sono un potentissimo antistress e ce ne prendiamo cura tutti insieme, alternandoci nei diversi compiti. Credo che per le mie figlie sia una bella lezione di vita apprendere che avere un animale non è solo “giochi e coccole” ma anche responsabilità e impegno. Ci tengo anche ad aggiungere che non abbiamo mai avuto nessun problema di gelosie o dispetti da parte dei nostri animali quando le bimbe erano più piccine, solo tanta pazienza e amore.

    Rispondi
    1. Federica
      25 ottobre 2016 alle 10:10

      Wow! Una vera arca di Noè 😀
      Fantastica!

      Rispondi
      1. Giovanna
        25 ottobre 2016 alle 15:55

        Molta allegria… e molto disordine! un abbraccio, cara

        Rispondi
  5. Vicky
    24 ottobre 2016 alle 13:57

    Un applauso a scena aperta. Brava! 🙂

    Rispondi
    1. Federica
      25 ottobre 2016 alle 10:10

      Grazie tesoro!

      Rispondi
  6. Elena
    24 ottobre 2016 alle 14:36

    Ciao Fede, sarebbe ottimo un post dove ci dai i tuoi consigli per una casa sempre pulita e in ordine con due pelosette in casa!! 😉

    Rispondi
    1. Federica
      25 ottobre 2016 alle 10:10

      Idea molto carina 🙂

      Rispondi
  7. lice
    25 ottobre 2016 alle 0:07

    chapeau all’iniziativa anche se la qualita friskies lascia a desiderare e soprattutto testa su animali! diciamo che c’ è QUALCHE contraddizione….

    Rispondi
    1. Federica
      25 ottobre 2016 alle 10:09

      Ti consiglio di dare un’occhiata qui https://www.purina.it/chi-siamo/qualita-vita-animali

      Rispondi
      1. Valeria
        25 ottobre 2016 alle 13:53

        Confermo che Purina (insieme ad esempio alla Pro Plan) è stata indicata tra le aziende che effettuano test invasivi su cani e gatti…

        Rispondi
  8. Stefy
    28 ottobre 2016 alle 2:35

    Per principio e amore verso i miei a-mici da tanti anni non prendo quelle marche che fanno esperimenti sugli animali…peccato perché l’in
    iziativa era bella

    Rispondi
    1. barbara
      3 novembre 2016 alle 19:16

      Ciao Federica , ho iniziato a seguirti da poco , abbiamo gli stessi gusti su tantissime cose … è stato un piacere averti scoperto ! Anche io sono mamma di 3 bambini di 9 anni , 7 anni e mezzo, 16 mesi …. e il nostro zoo è composto da uno splendido dolcissimo golden retriever di 12 anni , un gatto di 15 , un gattino di 4 mesi , un orsetto russo , un pappagallo inseparabile e una tartaruga di terra di 8 anni …

      Sarebbe una bellisima iniziativa , ma purtroppo da quanto ho letto Frisckies non è cruelty free, al contrario effettua test invasivi su cani e gatti …peccato…

      Rispondi
  9. barbara
    3 novembre 2016 alle 19:20

    Ho comunque letto il link da te sopra indicato , sembrerebbe smentire quanto mi è stato detto dal mio venditore di fiducia…speriamo ! hai provato a leggere dietro alle confezioni che acquisti ?…con il gattino piccolo ho scoperto una nuova marca e dietro è proprio specificato che non testano su animali …

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *