SWEET PLACES: Haus269

Federica Piccinini

In Via D’Azeglio 39/c ha aperto un bel negozio pieno di complementi ed oggettistica per la cucina e la tavola.
Haus 269 nasce dalla passione di Barbara e suo marito per lo stile nordico e contemporaneo. Secondo voi, poteva non attirare la mia attenzione? Naaaaa 🙂

 

Barbara è di origine svizzero/tedesca e per questo motivo il nome del negozio è haus, ovvero casa in tedesco. 269 è invece il vecchio civico del palazzo quando ancora la strada non si chiamava Via Massimo D’Azeglio.
 
 
Tanti gli oggetti arredo per la tavola oltre ad una vasta gamma di stoviglie ed accessori di design per la cucina. Alcuni pezzi li fanno realizzare loro, come il sotto pentola a forma di bottone, i contenitori per il sale ed altri alimenti o la biancheria per la tavola.
 
PH Sweet as a Candy 
 © 2015 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati
 
 
Era da tanto che Barbara e suo marito sognavano di aprire questo negozio e finalmente a Settembre è arrivata l’occasione giusta per farlo 🙂 In bocca al lupo ragazzi!
 
Se vi siete perse tutti i vecchi post della rubrica Sweet Places vi consiglio di dare un’occhiata qui.
 
HAUS269
Via Massimo D’Azeglio 39c – Bologna
www.haus269.com
 
 

Ci sono 7 commenti

  1. Antonella CromoBologna
    27 marzo 2015 alle 9:01

    Non mi sono mai accorta della sua esistenza….. Ohibò, ma a che altezza è? Vicino a??

    Rispondi
  2. happily surviving
    27 marzo 2015 alle 9:09

    ma che bello! non lo conosco! è nato al posto di Kalon? grazie per questo bel post!

    Rispondi
  3. Lulaida Cat
    27 marzo 2015 alle 20:58

    Quando verrò a Bologna mi porti anche qui!!!! Un bacio Fede!

    Rispondi
  4. happily surviving
    29 marzo 2015 alle 12:52

    avevo commentato ma forse qualcosa non è andato. E' il negozio che è nato al posto di Kalon?

    Mi ispira molto!

    Rispondi
  5. happily surviving
    29 marzo 2015 alle 12:52

    ops! come non detto! sono cieca e on avevo letto il mio post scusa! 😀

    Rispondi
  6. Selene Schirinzi
    3 aprile 2015 alle 10:30

    Peccato che a Genova, la mia città, ci sia questa carenza di negozietti così particolari…le botteghe antiche dei caruggi (i nostri famosi vicoli del centro storico) sono perlopiù drogherie o alimentari…hanno il loro fascino, per carità, ma mi piacerebbe vedere qualcosa di più creativo e vedo che da voi a Bologna siete molto attenti a questo! I tuoi post mi invogliano sempre di più a tornare nella tua città! Un bacione!

    Rispondi
  7. Valentina
    16 luglio 2015 alle 0:15

    Ciao Fede!
    Innanzitutto complimenti per la nuova veste del.blog, ma ancora di più per l’essere come sei e per i tuoi splendidi bimbi!
    Ti seguo con molto interesse, perché avendo anche io una bimba di quasi 7 mesi, da te traggo spunto per tante cose…
    Ho visto in alcune tue foto una tazza con le iniziali tue e di tuo marito…dove posso trovarle?
    Spero in una tua risposta e ti saluto!

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *