GINEVRA E GRETA ♡ 5 MESI ♡

Federica Piccinini

BABY UPDATE ♡ 5 MESI 


Il mese appena passato è stato davvero tosto…Ginevra ha deciso di farci passare tante notti in bianco!
Non so cosa sia cambiato e perché abbia iniziato a far così.
Entrambe le bimbe vanno a letto presto, verso le 21:00/21:30 normalmente crollano.
Greta è capace di dormire fino alla mattina dopo, Ginevra si sveglia 2/3 volte a notte e non sempre si riaddormenta subito.
L’orario più critico è quello delle 03:30/04:00 quando per riaddormentarla a volte si sta in piedi fino alle sei.
E’ un continuo di micro pisolini. Mangia, si addormenta, apparentemente entra in coma e come la metti nel lettino inizia a piangere.
Non vi dico lo sconforto quando provi a metterla giù dieci volte e sistematicamente si sveglia 🙁
Ho provato la carta del lettone con mamma e papà ma non funziona neanche così, dopo un po’ si sveglia ugualmente.

C’è stato anche un altro grande cambiamento ovvero il passaggio definitivo al latte artificiale.
Nelle scorse settimane sono stata una settimana in ospedale con Gianmarco a causa di un’infezione ai tessuti delle pareti intorno all’occhio e non potendo quasi mai tornare a casa se non per un cambio veloce, ho attaccato pochissimo le piccole.
Appena ne avevo la possibilità le allattavo ma non è bastato a mantenere il latte.
Per non farmi mancare niente mi sono presa anche una mega influenza e subito dopo l’ospedale sono rimasta a letto con febbre e vomito per tre giorni.
I giorni si sono sommati diventando tanti e alla fine il latte è andato via 🙁 
Sono sincera, da un lato mi dispiace perché Gianmarco l’ho allattato per oltre un anno e sarebbe stato bello continuare anche con Ginevra e Greta, ma ora riesco ad organizzarmi molto meglio e sia mio marito che le nonne possono aiutarmi di più.
Fortunatamente il “distacco” non è stato traumatico per le bimbe, anzi, in realtà è stato tutto molto naturale. Accettano il latte artificiale senza problemi e non cercano il seno se le tengo in braccio o se hanno una crisi di pianto.

Insomma, questo quarto mese è stato bello intenso e provante…confido nel prossimo! 😉


MOMMY UPDATE ♡ 5 MESI POST PARTUM 


Beh, come potrete immaginare lo scorso mese mi ha messa parecchio alla prova.
Prima la settimana di ospedale insieme a Gianmarco e se anche a voi è capitato una volta nella vita sapete cosa voglia dire dormire in ospedale…
Poi l’influenza con febbre e vomito…

Ginevra che la notte ci fa un po’ penare…
Insomma, Febbraio è stato un mese davvero provante.
Per fortuna ora abbiamo una dada che mi da una mano qualche ora la mattina.
Il pomeriggio mi arrangio ma almeno al mattino riesco a combinare qualcosa in casa e per il lavoro. Le bimbe sono troppo piccole e Gianmarco non è mai andato al nido quindi abbiamo pensato di trovare una signora che potesse darmi un aiuto con i bimbi per qualche ora. Le nonne ci sono sempre quando abbiamo bisogno ma non posso impegnarle ogni mattina come se dovessero timbrare il cartellino…

Per il resto il peso è rimasto più o meno invariato, dovrei ancora perdere 4/5kg.
La cicatrice del cesareo continua ad essere rossa e tutta la zona è quasi ancora insensibile.
Voi avete qualche consiglio da darmi su una possibile crema o olio da usare per attenuare il rossore del taglio?

PH Sweet as a Candy 

© 2015 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati


Ci sono 62 commenti

  1. unamammainuk
    13 marzo 2015 alle 9:17

    Ciao Federica! Seguo sempre volentieri il tuo blog e il tuo canale su youtube! Posso immaginare quanto sia stato difficoltoso il soggiorno in ospedale, ma la cosa più importante è che Gianmarco stia bene ora! Le bimbe crescono sempre più belle, complimenti! non ti dispiacere per il latte, capisco come ti senti ci sono passata anche io, ma tu hai avuto la fortuna e la costanza di allattare per 5 mesi! Sei stata molto brava! Capisco anche la tua stanchezza…i mie bimbi da una settimana a questa parte hanno deciso di svegliarsi all'alba tutte e due, prima il piccolo verso le 5:30/6:00 e poi a seguire la grande…sono abbastanza distrutta a che io!
    Per la cicatrice non saprei cosa consigliarti perché non ho fatto il cesareo, ma dicono tutti che anche il gel di Aloe Vera fa bene. Prova male non fa!
    Ciao!

    Rispondi
  2. Alessandra
    13 marzo 2015 alle 9:28

    Ciao Fede!
    Grazie per i tuoi continui aggiornamenti 🙂
    Per il rossore hai provato la VEA Lipogel? Io la uso per molte cose, anche come balsamo labbra, è una crema molto versatile. Non mi intendo di cicatrici da cesareo, ma per quelle normali con me ha funzionato (comunque quella da cesareo credo sia una normalissima cicatrice ;), le ammorbidisce e attenua il rossore.
    Spero di esserti stata d'aiuto, un bacino a te e alle piccole 🙂

    Alessandra

    Rispondi
  3. Cristina P
    13 marzo 2015 alle 9:32

    Per la cicatrice ti consiglio l'olio di rosa mosqueta, è ricco di vitamina E, rende la pelle più elastica e favorisce la rigenerazione cellulare. Applica qualche goccia e massaggia delicatamente una volta al giorno, con una mia cicatrice (sul viso!!) ha funzionato 😉

    Rispondi
  4. zibbyx80
    13 marzo 2015 alle 9:34

    ma quanto sono meravigliose???!!!! questo mese le svezzerai???? che dice il tuo pediatra???

    Rispondi
  5. AbsolutelyFrivolous
    13 marzo 2015 alle 9:39

    Ciao Fede!
    Chissà cosa fa svegliare Ginevra, anche mio figlio a volte fa cosí 🙂 (pure lui ga da poco compiuto 5 mesi)
    Per la cicatrice potresti provare la crema fitostimoline (ma chiedi prima conferma al tuo medico). Io l'ho usata per quasi un anno (sul viso) e non ho segni ?

    Rispondi
  6. Caroline Galdi
    13 marzo 2015 alle 9:41

    Ciao Fede! Le bimbe sono bellissime e tu sei una wonder woman. Ieri ho già provato a commentare il post sul tour della tua camera da letto ma non sono sicura di esserci riuscita (sono un fallimento con la tecnologia nonostante il mio fidanzato sia un web designer……..) Beh, dicevo che apprezzo tanto il tuo “voler condividere” ogni momento con noi followers. Io leggo sempre il tuo blog, sono iscritta al tuo canale Youtube e guardo ogni giorno le foto che carichi su Instagram. Mi piace un sacco la tua personalità delicata e sempre impeccabile, l'amore con cui cresci i tuoi figli e la cura che metti nell'arredamento della tua casa. Sei un vero modello per me che ho solo ventun'anni e la testa un po' confusa, come ogni universitaria nei momenti più duri. Spero un giorno di poter essere un pochino come te, aggiungendo la mia personalità ad un modello di donna solare, sincera e dolcissima. Un bacio grande. Carolina

    Rispondi
  7. Valentina Grassi
    13 marzo 2015 alle 9:44

    Sei una donna forte Federica! Ma d'altronde noi donne come possiamo non esserlo? ?

    Rispondi
  8. Axelle Bruci
    13 marzo 2015 alle 9:44

    Sono adorabili…e anche da morsi su quelle gambe cicciosette!
    Speriamo che il mese di aprile sia più tranquillo!
    Buona giornata 🙂

    Rispondi
  9. Momis Closet
    13 marzo 2015 alle 9:59

    Mi dispiace che sia stato un mese così…. davvero tosto!Marzo, la primavera porterà sicuramente venti migliori!Un grandissimo abbraccio… E Ginevra… fai la brava!!!!

    Rispondi
  10. Lulaida Cat
    13 marzo 2015 alle 10:03

    Immagino che sia stata dura.
    Non sono mamma, ma sono figlia e ti dico che si vede che sei una mamma che ama davvero esserlo. E lo sei profondamente! Ti mando un bacio grande!

    Rispondi
  11. Baby
    13 marzo 2015 alle 10:09

    Come ti capisco Federica, anch'io ho passato nove mesi dormendo pochissimo e svegliandomi continuamente di notte!Ma siamo mamme e siamo forti, troviamo energie impensabili!Ginevra e Greta sono due bimbe meravigliose e hai fatto benissimo ad accettare un aiuto, a volte pensiamo di essere delle wonder woman ma poi crolliamo all'improvviso…quindi…meglio sempre prevenire, avremo di certo più energie da dedicargli se abbiamo avuto un pò di tempo anche per noi!Un abbraccio Baby

    Rispondi
  12. marta stikets
    13 marzo 2015 alle 10:09

    Innanzitutto auguri alle piccole e congratulazione ai genitori…le notti possono essere mooolto lunghe!
    Per la cicatrice potrebbero essere molto utili dei massaggi con l'olio di Rosa Mosqueta: dovrebbe essere almeno uno al giorno, in questo modo si rigenera la pelle. Un altro consiglio è evitare quest'anno il sole sulla cicatrice: penso che la soluzione più efficace sia coprirla con un cerotto. Marta

    Rispondi
  13. kristel
    13 marzo 2015 alle 10:13

    Stella quanto ti capisco.
    Io ho un bimbo solo, di quasi 2 anni e a febbraio anche noi abbiamo passato 4 giorni in ospedale a causa di una polmonite più gastrointerite.
    Il punto é che negli stessi giorni sia io che il mio compagno stavamo male  Ci siamo contaggiati tutti a vicenda.
    Purtroppo da quando ha iniziato il nido é sempre malato. Ora é a casa con la varicella :-/ Dicono tutti che sia normale. E’ il percorso per farsi gli anticorpi.
    Speriamo che con l’arrivo della primavera passi tutto. Un bacione

    Rispondi
  14. Silvia
    13 marzo 2015 alle 10:16

    Ciao fede! io a parte olio di argan per ammorbidire nulla
    però posso consigliarti di fare un giro in una farmacia
    a me era stato dato un cerotto apposta per curare le cicatrici
    da tenere h24 (togliendolo solo per lavarsi)
    è in simil silicone e un unico cerotto mi pare costasse sui 16 euro..ma dura circa 15/20 gg.
    Su di me ha fatto un ottimo lavoro…contando che mi si erano aperti i punti
    e la mia cicatrice non era bellissima!
    io lho tenuto per circa 2 mesi
    il nome purtroppo non lo ricordo… 🙁
    ma sicuramente in farmacia sapranno consigliarti!

    ps: le pupe sono un amore!

    Rispondi
  15. Silvia Madotto
    13 marzo 2015 alle 10:19

    Ciao Federica! Che belli i tuoi bimbi! Per la cicatrice del cesareo prova la crema Vea Lipogel, io mi ci sono trovata bene, tra l'altro è una crema che si può sfruttare per molti altri usi. Mentre per l'insensibilità ci vuole un pochino di tempo. Continua così, io ti seguo sempre con enorme piacere. Un abbraccio. Silvia

    Rispondi
  16. Nadia Mancini
    13 marzo 2015 alle 10:19

    Ciao Fede!
    Secondo cesareo fatto due settimane fa… La cicatrice piano piano sta prendendo lo stesso colore della pelle (a me hanno detto di non mettere assolutamente nulla sopra perché diventa “normale” da sola) e per quanto riguarda l'insensibilità della zona, sarà così ancora per un po' di mesi… Al primo cesareo dopo 10 mesi ancora avevo dei punti insensibili!
    Quindi stai tranquilla tutto passa “presto”!
    Un bacio a te e ai tuoi meravigliosi bimbi!

    Rispondi
  17. Roberta Ercolani
    13 marzo 2015 alle 10:30

    Io nel 2008 sono stata operata e ho 40 punti da poco sopra l'ombelico in giu'….il colore inizia ad avere un colore “normale” tra un'anno all'incirca.Usa due o tre volte al giorno la crema all'aloe verde è miracolosa,acquistala in erboristeria io ho usato la marca “santiveri” poi ho preso quella della herbalife.L'ho usata per un'anno….e sempre per un'anno evita il sole diretto,metti molta crema solare ad alta protezione (anche se ovviamente hai il costume sopra).Questi sono staiti i consigli del mio chirurgo e fanno veramente la differenza.Ora sono passati 7 anni e la mia mega cicatrice non si vede piu' 🙂 un bbraccione

    Rispondi
  18. Laura Depalma
    13 marzo 2015 alle 10:45

    Lipogel della Vea. È vitamina E pura. Io x il primo cesareo mi sono trovata benissimo..e la userò anche per il secondo…Lunedi. non mi si vede più il taglio a prova di super micro bikini che non metterò mai!! 🙂

    Rispondi
  19. Terry
    13 marzo 2015 alle 10:55

    ciao Federica!
    io sono esperta in cicatrici fra l'altro proprio sul pancino, ahimè… 🙁 ma le ho rese bellissime!
    io ho usato molto una crema che si chiama Kaloidon, tanta tanta tanta.
    poi tutti I tipi di olii possibili ed immaginabili per elasticizzare I tessuti, primo fra tutti il bio oil.
    oramai fa parte della mia routine quotidiana ed I risultati si vedono!
    spalma come se non ci fosse un domani!

    Rispondi
  20. elenaefederica
    13 marzo 2015 alle 10:57

    Bellissime bambole!!!

    Fede

    Rispondi
  21. Style for moms
    13 marzo 2015 alle 11:02

    Ciao Fede! Caspita che mese intenso! Mamma mia! Hai fatto bene a prendere una persona per aiutarti! Speriamo che Ginevra si sistemi con gli orari del sonno, che dormire tutta la notte è già un buon punto di partenza per affrontare meglio la giornata!
    Io dopo il cesareo avevo messo sulla cicatrice, il bio-oil e mi ero trovata bene. Ti posso dire però che a distanza di 1 anno e mezzo alcuni punti della cicatrice sono ancora rossi e ogni tanto la parte è davvero sensibile. Ci vuole del tempo credo, ma va sempre meglio!
    Un forte abbraccio a tutti voi, ma soprattutto a te super mamma! Ti stimo molto!
    Arianna

    Rispondi
  22. babyhomeandme
    13 marzo 2015 alle 11:14

    Ciao Federica! Io ho passato una settimana in ospedale l'anno scorso e ti capisco a pieno, se ne esce distrutte!
    Per Ginevra hai mai provato ad usare il sacco nanna piuttosto che le classiche coperte nel lettino? Io ho notato che mio figlio, che è solo qualche mese più piccolo di Gianmarco, quando era più piccolo dormiva più tranquillo nel sacco nanna, forse perchè si sentiva protetto e abbracciato. Alcune mamme sono contrarie ma io mi ci sono trovata davvero bene, ce ne sono per tutte le stagioni!
    Un bacione

    Rispondi
  23. Francesca Lasottilelinearosa
    13 marzo 2015 alle 11:25

    Ciao Fede, guarda ti capisco, il non dormire è davvero “una brutta bestia” soprattutto quando stanno inspiegabilmente svegli. Passerà, lo so io, lo sai tu, lo sanno tutte, ma intanto… tragedia! Ti sono vicina.
    Anche io cesareo, ma onestamente non ho messo nulla sulla ciccatrice… piano piano andrà via il rossore vedrai, comunque se ci vuoi mettere qualcosa ti consiglio l'acido ialuronico puro!
    Mentre per l'insensibilità, ti assicuro che è tutto normale, onestamente non so proprio dirti da quando ho rincominciato a sentire qualcosa, ma… secondo me tra un paio di mesi o tre anche questo torpore passerà.
    Che altro dirti? Ah si, BRAVA, hai fatto bene a prendere una persona che ti dia una mano: quelle che criticano ci sono sempre quindi tanto vale essere oneste almeno sei in pace con te stessa che, parliamoci chiaro, mi sembra la cosa fondamentale, perchè va bene avere una vita pubblica, ma… certi commenti poco “educati”, tanto per usare un eufemismo, anche no!!!
    Un abbraccio a te e un bacione alla truppa di cucciolotti!!!
    Francy

    Rispondi
  24. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:33

    Ciao Francy! 🙂
    Speriamo che vada meglio questo mese…ieri sera è stata più bravina dai 😀
    Quelle che criticano ci sono sempre si..ma poi perché dovrei essere criticata perché ho una dada che mi da una mano? E' reato? 😀 Io non ci vedo nulla di male, i miei bimbi non vanno al nido e invece di pagare quello pago per un aiuto a casa.
    Un bacione grande!

    Rispondi
  25. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:34

    Proverò anche quella carta allora 🙂 Grazie cara!

    Rispondi
  26. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:34

    Ciao Arianna!
    Che carina che sei, grazie mille!

    Rispondi
  27. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:35

    Grazie Terry! Mi state dando tutte molti consigli utili!

    Rispondi
  28. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:35

    Ahahahah manco io! Ci vuole il fisico della Michi per quello 😀 Grazie del consiglio Laura!

    Rispondi
  29. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:35

    Dai che bello! Allora sei una neomammina! Auguroni di cuore!!

    Rispondi
  30. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:36

    Uh mamma mia, quanti punti! Grazie per i consigli!

    Rispondi
  31. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:37

    La sveglia all'alba è bella tosta..!
    Un abbraccione e grazie!

    Rispondi
  32. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:37

    Non ho ancora provato nulla per adesso. Mi avete dato tanti consigli, grazie!

    Rispondi
  33. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:38

    Con Gianmarco ho iniziato dal sesto mese, ma forse già adesso inizieremo con un po' di frutta 🙂

    Rispondi
  34. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:38

    Ciao Carolina! Che dolce che sei, grazie davvero!

    Rispondi
  35. FEDERICA
    13 marzo 2015 alle 11:39

    Grazie Marta ♡ ♡ ♡

    Rispondi
  36. Valentina Serino
    13 marzo 2015 alle 11:53

    Ciao Federica, come ti capisco! Sono sorella di due gemelle e da due anni e mezzo mamma di due gemelli che dire monelli è dire poco! Con loro non ho dormito per 11 mesi continuativi; ero una pezza quando mi sono rassegnata a farli dormire con noi, naturalmente in due lettoni separati( con sommo dispiacere di mio marito!). Oggi va molto meglio!!! Anche io ho fatto taglio cesareo e ho usato biooil ( allora veniva pubblicizzato tanto). La cicatrice non si vede più! :))) Ma penso che sia merito dell' elasticità della pelle. In bocca al lupo e un bacione ai tuoi bellissimi piccoli!

    Rispondi
  37. Francine
    13 marzo 2015 alle 11:54

    Cara Fede♥Sei una mamma davvero speciale,e i tuoi bimbi sono dei tesori. Non sono mamma ma ti ammiro moltissimo♥Quando studiavo ho fatto la tata a tanti bimbi e ho visto quanto impegno ha una mamma! Sei davvero bravissima, una mamma e donna adorabile! Bacioni a voi, con tanto affetto ♥ Francy ♥

    Rispondi
  38. Congliocchi Dilolo
    13 marzo 2015 alle 13:10

    Ma ma …son i vestitini che ti ho mandatooooo..belleeeeeeeee..van già bene??? Che grandiiii

    Rispondi
  39. happily surviving
    13 marzo 2015 alle 13:18

    il mio Giulietto da quando ha sei mesi ha iniziato a svegliarsi la notte e fra un mese compie un anno ma non vedo miglioramenti. Che bello che hai fatto il passo della baby sitter. Io sono fuori casa tutto il giorno e mi sento un po' in difficoltà nel dover “sfruttare” i nonni così tanto come sto facendo. D'altra parte credo che sia difficile trovare una persona di fiducia a cui lasciare i tuoi figli, ma essendo tu a casa con lei e loro è un po' più facile.
    Ti auguro mesi futuri migliori!

    Rispondi
  40. Moncytwo
    13 marzo 2015 alle 13:23

    Ciao, per la cicatrice io ho usato l'olio di iperico, era rossa e brutta, dopo 3 mesi di uso è quasi sparita. prova 😉

    Rispondi
  41. La Robi
    13 marzo 2015 alle 13:46

    Carissima quanto sonno anche noi abbiamo perso con i geme!!!!! Ginevra dormiva ma Gregorio…… Parliamone….. Ma tutto si dimentica e hanno già 9 anni? ! Per la cicatrice del cesareo a me a Ferrara avevano fatto l'intradermica e non avevo punti esterni. Fin da subito tanta rilastil e sono andata bene nn si vede nulla! Tieni botta che il tempo vola! Besos?

    Rispondi
  42. rosy cresta
    13 marzo 2015 alle 13:56

    Troppo belle….quando si dice da mordere! Ti giuro mi stupivo al pensiero che tu non avessi aiuti…..3 bambini piccoli (xchè anche Gianmarco ha un'età bella tosta….)!!!! Con la mia bimba avevo risolto le “agitazioni” notturne con uno sciroppino a base di erbe consigliatomi dalla pediatra….si chiamava QIETALIA…non so se esiste sempre. Un abbraccio! Rosy

    Rispondi
  43. Sweempty
    13 marzo 2015 alle 14:07

    Ciao Federica per la cicatrice tu consiglio l olio di iperico o le garze di connettivina trovi tutto in farmacia o erboristeria ciao

    Rispondi
  44. Evelina Nuti
    13 marzo 2015 alle 14:14

    Ciao Fede
    Kaloidon gel.Mettila più spesso che puoi.
    Un abbraccio e complimenti e' bello seguirti.
    Evelina

    Rispondi
  45. marcella tigre
    13 marzo 2015 alle 14:16

    Ciao 🙂
    Olio mosqueta della Weleda o l'olio ayurvedico alla rosa della Khadi per le cicatrici 🙂

    Non sono esperta,ma per rilassare i neonati mi viene in mente questa bellissima intervista sul massaggio infantile a Maria Magnini e Guido Viganò.
    Te la riporto,magari può tornarti utile 🙂

    Ecco il link: https://www.youtube.com/watch?v=-FHMDUcyXbc

    Buon pomeriggio 🙂

    Rispondi
  46. Martina
    13 marzo 2015 alle 14:29

    Per la CICATRICE ti consiglio un gel che si chiama Kaloidon; avevo fatto una bella ricerca e pare che questa sia una delle migliori; io avevo preso anche il Bio oil. La mia cicatrice per meta si é riassorbita e per meta é ipertrofica… Il mio ginecologo e mio marito( medico) mi hanno detto che quando spalmi la crema/ gel devi cercare di sollevare la cicatrice come se la volessi staccare dal tessuto sottostante, con dei pizzicotti. Spero che ti sia di aiuto! Un saluto

    Rispondi
  47. Laura Caruso
    13 marzo 2015 alle 15:31

    Ciao Fede, ti seguo sempre con piacere 🙂 Per le cicatrici io uso il gel all'aloe vera della specchiasol e o l'olio di vinaccioli o quello di rosa mosqueta. Ovviamente, quando sarà il momento, usa sempre una protezione solare 50+.
    Spero ti sarà d'aiuto, un abbraccio a te e un bacio ai bimbi.

    Rispondi
  48. Chloè
    13 marzo 2015 alle 16:05

    Ciao fede se posso darti un consiglio professionale lo faccio volentieri; lavoro in chirurgia della mano, e vedendo tanta traumatologia, le cicatrici sono il nostro pane quotidiano. Io uso molto il cerotto a base di silicone (ad esempio euscar) ed una crema il contract tubex , eccezionale, che vendono solo il Vaticano ma solitamente tramite la farmacia di fiducia si riesce a procurare. Altrimenti mederma, che però è più blanda. La cicatrice ci mette un anno a sistemarsi definitivamente e passa attraverso svariate fasi. È fondamentale che non dia aderenze con i piani sottostanti e che non diventi cheloidea ( hai presente quando diventa cicciotta ed in rilievo) e il cerotto aiuta moltissimo!! Lo metti tutta la notte su tutta la lunghezza della cicatrice. Spero di non esserti stata utile! Ps mi dispiace per questo mese difficile! Ma hai tutti noi che ti sosteniamo!!!

    Rispondi
  49. Stefi
    13 marzo 2015 alle 17:12

    Fede ma il vassoietto che hai sul comò di che marca è? Baci Stefi

    Rispondi
  50. Il Mondo di Framm
    13 marzo 2015 alle 17:23

    Hai provato a parlare con il pediatra del fatto che Ginevra non dorme? Magari ti può essere d'aiuto. Quando non dormono è veramente dura, ne so qualcosa!
    Un saluto
    Francesca

    Rispondi
  51. La Robi
    13 marzo 2015 alle 19:53

    Ah dimenticavo per un intervento recente ( purtroppo) sulla cicatrice il mio chirurgo mi ha fatto prendere il CONTRACT TUBEX che ho reperito non in Italia ma tramite una farmacia di San Marino che me l'ha spedita a casa!

    Rispondi
  52. Giovanna Mulas
    13 marzo 2015 alle 20:29

    Capisco benissimo quando dici che sembra in coma e poi una volta poggiata sveglia come un grillo…idem la mia bimba (1 anno domenica prossima)…anche le nostre notti ultimamente sono movimentate a causa dei dentini…mi dicono che ci vuole pazienza e noi mamme ne abbiamo proprio tanta. Un abbraccio

    Rispondi
  53. Simonetta Solerio
    13 marzo 2015 alle 20:40

    Ciao Fede ho appena scoperto che per le cicatrici c'è una crema al colostro che fa miracoli…. Costa un po' ma dicono che funzioni bene…. Un bacio ?

    Rispondi
  54. likeafairytale
    13 marzo 2015 alle 20:57

    Febbraio è pesanti no di suo -ma almeno è corto, al contrario del mio odiatissimo gennaio- ma il tuo e stato davvero tosto. Per la cicatrice io ho usato il kaloidon gel e anche il contractubex e sono ottimi entrambi (su un taglio del mio grande). Il kaloidon lo hanno usato due mie amiche per il cesareo ed erano soddisfatte. Buon marzo! http://www.theswingingmom.com

    Rispondi
  55. marcella tigre
    13 marzo 2015 alle 21:52

    Ciao 🙂

    La Dott.ssa Romano di Skineco so che usa su pazienti oncologici (l'ha dichiarato in un'intervista) i prodotti Latte&Luna.
    Li conosci? Se si,cosa ne pensi?

    Io dopo una caduta da pita 😀 dal motorino ho trovato un'ottima soluzione per la cicatrice nell'olio di rosa mosqueta,che già usavo per le smagliature.
    Che ne dici?

    Grazie mille!

    Rispondi
  56. Miriam Siciliano
    13 marzo 2015 alle 22:41

    Ti consiglio la sameplast Crema, me la diede il mio ginecologo e funziona alla grande, la trovi in farmacia!

    Rispondi
  57. Miriam Siciliano
    13 marzo 2015 alle 22:43

    Una crema reperibile in farmacia e che mi sento di consigliarti é Sameplast, me la prescrisse il mio ginecologo e devo dire che funziona!

    Rispondi
  58. Valentina de micheli
    13 marzo 2015 alle 22:53

    ciao Federica non ho letto gli altri commenti, perciò non so se ti hanno già consigliato la crema di grafite,ma è ottima ed è naturale.
    La cicatrice va massaggiata tutti i giorni una volta al giorno con questa crema e funziona!
    La zona rimane insensibile per un bel po', sono passati solo 5 mesi dal taglio è normale, ma passerà tra qualche mese!
    Mi raccomando massaggia la cicatrice!!
    I risvegli notturni di Ginevra potrebbero essere dovuti alla fase di regressione del sonno che è momentanea oppure all'inizio della dentizione..anche io ho due gemelli maschio e femmina e Giulia intorno ai 4/5 ha avuto una fase come Greta poi è tornata a dormire tutta la notte. So quanto sei stanca, tieni duro e fatti aiutare più che puoi. Hai fatto bene a prendere una tata per qualche ora!tre bimbi da gestire da sola tutto il giorno sono davvero tanti.In bocca al lupo!

    Rispondi
  59. France Pa
    14 marzo 2015 alle 9:24

    Per la cicatrice in farmacia olio vea è un portento, io lo uso anche per il mio bimbo ci sono varie formulazioni fatti consigliare!
    Sei grande Fede!

    Rispondi
  60. Misschicmakeup
    14 marzo 2015 alle 14:43

    Assolutissimamete d'accordo!!l'olio di rosa mosqueta per le cicatrici è davvero un portento!!:)) ciao Fede

    Rispondi
  61. Chloè
    15 marzo 2015 alle 19:19

    Si è buonissima, a Roma si trova al Vaticano

    Rispondi
  62. Midnight
    16 marzo 2015 alle 7:08

    Ciao Fede, ti seguo tantissimo su IG e i tuoi cuccioli sono stupendi!

    Innanzitutto non scoraggiarti perché allattare anche se in modo misto due piccole insieme non è per niente facile e comunque
    Per il fatto che la piccola Ginevra non dorma purtroppo non so come aiutarti perché con la prima figlia l'ho tenuta nel letto con me per l'allattamento, ai 5 mesi e mezzo le ho introdotto l'ultimo pasto di LA con biscotto granulare per riuscire a dormire in maniera decente e a tornare ad avere anche il letto di mia proprietà e tirava tutta la notte, e verso il sesto mese sono dovuta partire per la Thailandia per lavoro (la bimba stava dai nonni) e pur tirandomi via il latte regolarmente al mio rientro la bambina non si è più voluta attaccare e così ho smesso di allattare…

    Con la seconda invece dopo 2 mesi di sola carrozzina stiamo testando il lettino ma dalla nascita ha sempre preferito quando possibile dormire con me anche se va molto meglio rispetto che con la prima, (con Camilla mi dicevano di allattarla “a richiesta” e stavo uscendo fuori di testa, con Alice riesco a farle tirare dalle 3 alle 4 ore e almeno riesco ad avere un minimo di vita normale, che non è poco) e ho adottato il “babywrapping” con una copertina di cotone, ci sono le copertine fatte apposta per “imburritarle” (cerca su Amazon o Ebay quelle della Summer Infant che sono bellissime) ma vanno benissimo anche le mussole di cotone… oppure un classico sacco nanna… hai provato anche con la carta del doudou che ha il tuo profumo?

    Per la cicatrice il mio ex medico di base che era dermatologo mi consigliò per il primo TC (l'ho fatto con tutte e due le bimbe) dove avevo la cicatrice che era messa davvero male con un principio di cheloidi mi diede la VICUTIX SCAR GEL che diede anche alla sua compagna che fece un intervento al collo per rimuovere un tumore maligno e non si vede nulla… Anche a me ha fatto miracoli sulla cicatrice, al mare non si vede neanche e ci devi proprio far caso da vicino! Costicchia (40 euro per 20g di prodotto mi pare) ma in 3 mesi di applicazione se deciderai di prenderla fidati che andrà meglio… per l'insensibilità non ricordo sinceramente con la prima, adesso cerco di toccare la parte il meno possibile!

    Ciao e buona giornata 🙂

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *