#5pics – a casa di Sabrina

Manuela Morara

Seguo Sabrina da quando l’idea del suo B&B non esisteva ancora e già mi aveva colpito per la sua propensione ad un arredo rilassante, con un perfetto equilibrio tra pieni e vuoti e una palette che è decisamente nelle mie corde. Un ambiente di quelli che ti fanno venire voglia di accomodarti, stendere una copertina e berti un caffè. Poi un giorno vedo che pubblica la foto di un vero e proprio rudere a pochi passi dal Lago di Garda e rimango folgorata. Sotto tutti quei lavori di ristrutturazione, intravedo già la meraviglia che verrà fuori e infatti non sono rimasta delusa.

Vi porto oggi nel B&B di Sabrina, che è anche la sua casa. Della parte nella quale vive lei vi faccio vedere – prima di cominciare con le nostre 5 pics – la cucina in puro stile nordico. Un’armonia nella quale sentirsi bene ogni mattina a colazione o mentre si cucina sul lungo bancone.

“Vi presento la realizzazione di un “sogno” concretizzato attraverso l’acquisto di una casa da noi completamente ristrutturata e trasformata in B&B nei pressi di Arco, a pochi passi dal lago di Garda. Fin dall’adolescenza ho coltivato la passione tramandatami da mia madre per il gusto degli interni che mi ha permesso di apprezzare e abbinare stili diversi.

#Ingresso

Le prime due foto riguardano l’ingresso. Il cassettone antico, il tappeto e le cornici hanno un grande valore affettivo e i loro colori caldi contrastano e allo stesso tempo si fondono con lo stile da me preferito, quello nordico. In particolare il mobile che si trasforma in uno scrittoio e che è legato alla mia età adolescenziale, quando lo scelsi come regalo di chiusura della scuola media, si contrappone all’armadio dalle tinte algide ritrovato all’interno del rudere e completamente risanato.

 #LaSalaDellaColazione

Questo spazio insieme a quello della foto che segue era all’origine una stalla, ma grazie a un’accurata ristrutturazione è ora diventato un luogo di ritrovo conviviale per gli ospiti e, in occasioni speciali, anche per la mia famiglia. L’illuminazione e le sedie danno un tocco moderno alla volta del soffitto e alla cornice di pietra dell’ingresso preesistente.

La pietra – tipica trentina – accomuna la scala e il bagno. La prima, che porta al primo piano, culmina nel pavimento di legno sul quale una grande lanterna bianca conferisce un’atmosfera calda e accogliente. Mentre la finestrella che vedete a destra del lavandino una volta dava sulla stalla nella quale tenevano le mucche.

 #LeCamereDaLetto

Nelle stanze dall’impronta minimalista, i colori predominanti sono il bianco e il grigio, secondo varie tonalità e gradazioni. Ho abbinato mobili di design (poltroncina di SAABA) con complementi più economici (luci e tavolino di Ikea).

 #IlGiardino

Il giardino è il luogo da me preferito; ho voluto mantenere i criteri estetici dell’interno, in particolare il candore delle sedie e del tavolo spicca sul verde intenso del prato e delle piante circostanti, il tutto armonizzato dal muro piastrellato che richiama la pietra.”

B&B Arco dei Sogni

Piazza Povoli 5

Arco (TN)