FORMENTERA | Consigli utili per visitare l’isola

Dove dormire, dove mangiare, dove fare shopping…tutti i miei consigli!

Federica Piccinini

La prima volta che andai a Formentera fu nel Giugno del 2001 quando, insieme a mia mamma, ci ritagliammo una settimana solo per noi per festeggiare i suoi 40 ed i miei 18 anni.
Fu subito amore. Tornai anche l’anno successivo: due settimane a Settembre insieme a Giangiacomo. Periodo spettacolare!
Formentera, la vera Formentera, è proprio quella fuori stagione. Da Aprile fino a Giugno e da Settembre fino ad Ottobre, potete viverla senza la ressa di Luglio e Agosto, mesi in cui l’isola si popola al 99,9% di italiani in ferie.

COME RAGGIUNGERLA
Formentera è facilmente raggiungibile dall’Italia volando su Ibiza, anche con compagnie low cost. Una volta atterrati ad Ibiza, dovete raggiungere il porto e prendere il traghetto veloce per Formentera (durata di circa 30 minuti).
Potete acquistare i biglietti direttamente online prima della partenza. Noi li abbiamo comprati sul sito di Trasmapi, dove abbiamo scelto di acquistare anche i biglietti dell’autobus (il bus 10) che dall’aeroporto ci ha condotti al porto e viceversa al ritorno.

COME MUOVERSI SULL’ISOLA
Formentera ha solo 19 km di strade e tutto ruota intorno ad un’unica grande strada principale che taglia l’intera isola. Muoversi è semplicissimo ed in pratica dopo il primo giorno l’avete già girata tutta.
Potete noleggiare l’auto, oppure se siete solo in due, potete optare per uno scooter, molto diffuso sull’isola. Attenzione però, le strade possono essere scivolose a causa del sale e della sabbia.
Se volete godervi appieno lo spirito dell’isola, potete muovervi in bicicletta, sono infatti tantissime le piste ciclabili che seguono il percorso delle strade principali.

DOVE ALLOGGIARE
A mio avviso, la soluzione ideale e più adatta per quello che rappresenta per me un viaggio a Formentera, è la casa. Avete i vostri spazi, i vostri tempi e potete vivere l’isola meno da classici turisti in villaggio vacanza.
Avete però tanta scelta, quindi se preferite optare per un hotel, potete trovare diverse soluzioni. Quello che vi consiglio è di non alloggiare ad Es Pujols, centro più turistico ed affollato dell’isola, ma di preferire zone più tranquille ed isolate.
La nostra casa era Es Copinyar sulla spiaggia di Mijorn, zona tranquilla e mare splendido!

LE SPIAGGE

Le spiagge libere sono tantissime, ma se preferite potete trovare anche spiagge più attrezzate con ombrelloni e lettini. Attenzione però, sono carissime! 10 euro al giorno per pezzo, quindi due lettini ed un ombrellone: 30 euro.

Il mare di Formentera è meraviglioso! La spiaggia più famosa è Playa de Ses Illetes, situata nel nord dell’isola, facilmente raggiungibile ma da qualche anno diventata parco naturale, ciò significa che per entrare dovete pagare un pedaggio di 3 euro al giorno per lo scooter e di 5 euro per la macchina.
La sabbia è bianca e finissima, il mare sembra una piscina, acqua cristallina come ai Caraibi. Veramente splendida! Essendo la più famosa è anche quella più frequentata, per questo vi consiglio di viverla fuori stagione.
Playa de Migjorn è molto più grande rispetto a Illetes, si trova nella parte Sud ed è sicuramente più selvaggia ed in certi punti molto meno affollata. Molto bella anche Cala Saona, piuttosto piccola ma veramente suggestiva. Si tratta di una piccola caletta di 200 metri in lunghezza e larghezza, circondata dalla roccia, con un’acqua chiara e pulita.
Da vedere Calò d’es Morts, la caletta dei morti, un piccolo angolo di paradiso difficilmente raggiungibile, dove l’acqua è così cristallina da sembrare letteralmente trasparente. La spiaggia è veramente piccolissima, bastano quindi pochissime persone per riempirla.

I NOSTRI RISTORANTI PREFERITI
Durante il nostro soggiorno abbiamo ricevuto tantissimi messaggi privati pieni di indirizzi e ristoranti che ci consigliavate. Ne abbiamo provati alcuni ed avevate veramente ragione!

Molto, molto carino il BOCASALINA sulla spiaggia ad Es Pujols. Locale accogliente e curato, menù interessante e piatti ottimi! Prezzi medio alti come più o meno ovunque a Formentera.

Suggestivo e molto romantico è il ristorante CAFE’ DEL LAGO a La Savina. Cucina veramente ottima, ci siamo trovati così bene che siamo tornati per due sere consecutive. Tante proposte creative a base di pesce ma volendo potete anche mangiare la pizza.

CA NA PEPA, delizioso locale situato a Sant Francesc Xavier, ve lo consiglio in particolare per la colazione. Pane e marmellata, succhi di frutta freschi, uova di ogni tipo, pancakes e chi più ne ha più ne metta 🙂 Carino anche a pranzo o cena.

Ad Es Pujols, molto carino CAFE’ MIRANDA. Proprio sulla passeggiata principale, interessanti piatti di pesce ed un ambiente veramente piacevole.

APERITIVI E CHIRINGUITI
Come prima cosa dimenticatevi l’aperitivo tipo al quale siete abituati qui in Italia. Aperitivo a Formentera vuol dire cocktail o cerveza aspettando il tramonto, nient’altro. No stuzzichini, no tartine, no pizzette…certamente se volete potete ordinarli, ma tutto è a parte e costa un occhio della testa…almeno nei locali più eleganti e alla moda. Per spendere meno dovete scegliere i chioschetti sulla spiaggia che comunque non costano poco.

Non perdetevi il tramonto al faro de La Mola al CODICE LUNA , locale molto carino, vista da favola.

Da provare almeno una volta l’aperitivo al Pirata Bus, un piccolo chiosco al km 11, aperto da un hippy tedesco negli anni ’70. Una sorta di vera e propria istituzione sull’isola, famoso per il suo mojito – fatto davvero bene – e le gustose tapas. Atmosfera informale e super rilassata, location magica dove godersi il tramonto appollaiati sugli scogli.

Più lounge e ricercato l’aperitivo al Beach Club 10.7Prezzi da paura ma location veramente bella ed elegante!

Carino anche il Big Store, non è sulla spiaggia ma è sicuramente un altro di quei posti in cui bersi una birra almeno una volta. Prima o poi tutti, turisti, vip e curiosi passano di lì. Il Losio, proprietario del locale, è un po’ un personaggio…! (Grazie Ludo!)

Il chiringuito Bartolo, rimasto tale e quale a 30 anni fa, si trova sulla spiaggia di Mijorn ed è il posticino ideale sia per l’aperitivo che per una pausa all’ombra durante il giorno.

 DOVE FARE SHOPPING

Sant Francesc è sicuramente il paesino più ricco di negozi interessanti e particolari. Qui potete trovare veramente di tutto, dal classico souvenir agli oggetti più ricercati. Non potete non farci un giretto un tardo pomeriggio prima di cena.

PH Sweet as a Candy
© 2017 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

 

Vi ho fatto venire voglia di partire?… 😉 Un bacione e buon weekend!

Ci sono 19 commenti

  1. Roberta
    7 luglio 2017 alle 8:18

    Siiiiii una voglia pazzesca!! 🙂 Per quest’anno però ci dedicheremo alla nostra casa, la stiamo arredando per poi andare a vivere finalmente insieme io e il mio Andrea <3 la nostra prima casina… non vediamo l'ora!! Ma proprio il mese scorso, seguendoti sui social mentre eri a Formentera, ne abbiamo parlato e penso proprio che da qui all'estate 2018 opteremo per quest'isola :* :* bellissime foto, come sempre. Un abbraccio Fede!!

    Rispondi
    1. Federica Piccinini
      8 luglio 2017 alle 9:16

      Auguri per la vostra nuova casa!!

      Rispondi
  2. Simona
    7 luglio 2017 alle 8:42

    Grazie mille per le preziose info, mi stampo il post e lo conserverò per qualche prossima vacanza…sono anni che faccio il filo a quest’isola magnifica, ma avendo le ferie solo in Agosto è purtroppo proibitiva…ma chissà…prima o poi…
    Complimenti per le foto come sempre magnifiche!!!!!
    Baci
    Simo

    Rispondi
    1. Federica Piccinini
      8 luglio 2017 alle 9:17

      Grazie mille Simona!!

      Rispondi
  3. letizia
    7 luglio 2017 alle 8:50

    Che bello grazie per info Fede vedo che nella foto l’ acqua e’ bellissima! 🙂 un Bacione !

    Rispondi
  4. maria
    7 luglio 2017 alle 11:28

    sììììììììììììì da matti! bellissimo post, come sempre!

    Rispondi
  5. Valentina
    7 luglio 2017 alle 18:23

    Ciao Federica 🙂
    Ti ringrazio tantissimo anche per questo secondo post, ho preso nota dato che sarò a Formentera dal 13 al 20 luglio (e a questo punto spero non ci sia così tanta gente come ad agosto, uffi).
    Volevo prenotare anche io il traghetto Ibiza-Formentera sul sito Trasmapi, posso chiederti se tu hai prenotato degli orari precisi o se hai scelto l’opzione open? Non so bene che scelta fare.. Grazie 🙂

    Rispondi
    1. Federica Piccinini
      8 luglio 2017 alle 9:17

      Ciao Valentina, mi fa molto piacere! Io ho scelto l’opzione open, arrivata al porto sono salita sul primo traghetto 😉

      Rispondi
      1. Valentina
        8 luglio 2017 alle 11:36

        Esatto, non vorrei che per un motivo o per l’altro magari lo perdo. Grazie ancora, buon weekend a te e alla tua famiglia 🙂

        Rispondi
  6. Valeria
    7 luglio 2017 alle 21:39

    Grazie mille Fede per questo post provvidenziale a due giorni dalla mia vacanza….così ricco di informazioni e suggerimenti!!! 😊😊

    Rispondi
    1. Federica Piccinini
      8 luglio 2017 alle 9:17

      Felicissima che possa esserti utile! Buon viaggio!

      Rispondi
  7. gigi
    8 luglio 2017 alle 20:51

    Bellissimo articolo per chi come me non e’ mai stato a Formentera e ci vorrebbe venire. Chiedo una cortesia :mi potrebbe consigliare un hotel carino, e se le stelle degli hotel sono considerate come in Italia. Ringrazio anticipamente.

    Rispondi
  8. Tina
    10 luglio 2017 alle 16:55

    Carissima Federica un post veramente interessante e molto utile. Ai primi di settembre saremo a Formentera e ci fermeremo per due settimane. Hai per caso qualche consiglio su negozi di alimentari o supermercati o comunque dove fare la spesa? Abbiamo affittato una casa e a me piace molto cucinare. Tra l’altro con una bimba piccola non potremo andare spesso a mangiare fuori. Grazie infinite dei tuoi consigli..un caro saluto – Tina

    Rispondi
    1. Federica Piccinini
      10 luglio 2017 alle 17:34

      Ciao Tina, sono felice che possa esserti utile! Sull’isola ci sono diversi market che sono aperti anche fino alle 22:00. A Sant Francesc trovi il più grande e più conveniente come prezzi. Un abbraccio!

      Rispondi
  9. Giulia
    15 luglio 2017 alle 15:29

    Ciao Fede! Post utilissimo. Giusto una domanda: se si decide di prendere la macchina, i parcheggi per le spiagge ci sono? Sono a pagamento sia lì che nei paesi?
    Grazie 🙂

    Rispondi
    1. Federica Piccinini
      16 luglio 2017 alle 10:35

      Ciao Giulia! Felice che ti sia piaciuto il post! La macchina si parcheggia sempre vicino alla spiaggia, ci sono delle zone adibite o anche, semplicemente lungo la strada. Conta che nel periodo Luglio/Agosto l’isola di riempie di tantissime turisti e quindi, trovare un buco per l’auto può diventare stressante. Un bacio!

      Rispondi
  10. Camilla
    18 luglio 2017 alle 19:45

    foto bellissime 🙂

    Rispondi
  11. virginia
    13 agosto 2017 alle 17:09

    ciao fede, prima o poi ci andrò anche io a formentera ma dimmi un po’ con tre bimbi (10-6-2 anni circa) come la vedi? fattibile nel senso pratico ed economico? di prezzi non ne hai parlato molto. grazie

    Rispondi
  12. Beatrice
    23 agosto 2017 alle 22:17

    Ciao Fede,
    Le tue informazioni sono davvero molto utili! Potresti indicarmi il sito dove trovare casa es Copinyar?
    Grazie.

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *