LA RIVINCITA DEL COSTUME INTERO

Sarà protagonista dell’estate 2017, per lo meno secondo i guru della moda.

Marta Pistis

Se penso a tutta la fatica che ho fatto l’estate scorsa per trovare un bel costume intero (senza poi riuscirci fra l’altro), mi rendo conto che ero solo proiettata troppo avanti, che sarebbe bastato aspettare un annetto perché il mio desiderio venisse soddisfatto. E infatti.

Quest’anno le riviste di moda, la pubblicità, gli shop online non fanno che proporci costumi interi: sgambati, con scollo profondo, scollo dritto, incrociati, con volant. La scelta è varia e ammetto che vederli indossati alle modelle fa venire voglia di acquistarli tutti. La realtà poi è ben diversa. Un costume è difficile da portare, qualunque modello sia, se non si ha un fisico perfetto. E molto spesso la decisione migliore nell’acquistarli sta nel giudicare obiettivamente quale sia il modello che valorizzi meglio il nostro corpo. Ho detto una gran banalità ma, onestamente, quanto siamo in grado di farlo per davvero? Pensiamoci.

Il segreto è valorizzare.

Voglio che le mie gambe risultino più lunghe? Allora perchè non optare per un bikini a vita alta? Il costume intero poco sgambato invece sarà bandito, colpevole di allungare ancora di più il mio busto.

Ho molto seno? Costume intero o bikini ma a balconcino. Inutile piangere sopra a favolosi costumi interi senza sostegno, o ci ritroveremo ad assomigliare dal petto in giu al profilo di un bel cocker nel caso non fossimo più ventenni (o a meno che non siate ricorse alla chirurgia plastica).

Niente seno? Triangolini o fascia imbottiti o preformati, e scegliete il pezzo sotto piuttosto minimal (ottima la mutanda modello brasilano) in modo che l’attenzione si sposti verso il basso.

In teoria sembra molto facile. Nella pratica, beh. Probabilmente mi ritroverò con 2 o 3 costumi interi non adatti al mio fisico. Perchè sono troppo belli per non cadere in tentazione. La lista dei miei preferiti si allunga giorno dopo giorno! E voi, cosa ne pensate? Siete passate anche voi al lato oscuro della spiaggia? 🙂

Tendenze 2017

Questa è la mia triade dei preferiti in assoluto. Tutti e tre di COS (1, 2 e 3). Linee pulite ed essenziali, sgambatura regolare, spalline sottili. Tutti e tre davvero poco adatti al mio fisico.

Da Oysho ho trovato questi due modelli, eleganti e chic. Entrambi credo offrano una buona vestibilità anche per chi ha un seno più formoso, grazie al gioco di cuciture e spalline del primo e alla fascia con sostegno del secondo.

Preferite puntare su colori accesi, forme inusuali o avete un debole per il tessuto fantasia? Anche qui le proposte non mancano. Nella parte alta due proposte Zara, la prima, scollo profondissimo, volant e tinta unita, la seconda fantasia floreale e jungle. Le proposte di and Other Stories sono le mie preferite, sia il costume a fantasia marina che quello di destra, rosso fuoco con volant sul petto.

Nero classico

Con il nero si sbaglia difficilmente. Non è forse il colore più adatto per esporsi al sole ma 1: snellisce e 2: fa subito chic. Mi sono innamorata del modello MaxMara a bustino (1a e 1b), il mio preferito in assoluto. Ma sono molto carini anche il monospalla della collezione Elle by Oysho, il balconcino Calzedonia o il modello più olimpionico, ma con il particolare del pannello in stile impero di MaxMara.

Amanti delle righe?

Niente paura. Anche per i costumi interi la classica riga non manca anzi. Le proposte sono numerose!

Ci sono 17 commenti

  1. Stella
    26 maggio 2017 alle 7:38

    Oysho regala sempre soddisfazioni! Che meraviglia! 😍

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      29 maggio 2017 alle 10:34

      hai visto??? Bellissimi! Ma assolutamente da provare per lo meno per me che no un seno abbondante. Oysho tende a fare le coppe più piccole rispetto alla media.

      Rispondi
  2. Simona
    26 maggio 2017 alle 9:43

    Ciao Fede!secondo te per chi ha un fisico diciamo abbondante, è adatto il costume intero o è meglio optare per altro (mavari una mutanda a vita alta)? Grazie!

    Rispondi
  3. letizia
    26 maggio 2017 alle 10:46

    Il mio preferito di costume é MaxMara piace molto anche a me ! 🙂

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      29 maggio 2017 alle 10:33

      Bellissimo vero? <3

      Rispondi
      1. letizia
        29 maggio 2017 alle 14:46

        Preferisco anch’io il costume intero poi il nero dicono che snellisce 😉 A presto Marta! 🙂

        Rispondi
  4. Cristina
    26 maggio 2017 alle 13:46

    Sempre amato e indossato!!! W il costume intero 💪🏻💪🏻💪🏻💪🏻💪🏻

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      29 maggio 2017 alle 10:32

      Tu sei avanti! Io per anni non l’ho mai messo. Mi piaceva molto da teenager, quando era di moda, e faceva molto Beverly Hills 90210. 🙂 Per anni l’ho snobbato, ma da qualche tempo mi è ritornata la voglia! 🙂

      Rispondi
  5. Francesca
    26 maggio 2017 alle 21:45

    Io dopo due figlie penso che opterò per il costume intero. Porto sempre la taglia 40, ma diciamo che non ho più la pancia tonica. Meglio coprire ed essere chic.

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      29 maggio 2017 alle 10:30

      La pancia tonica è il sogno nel cassetto di ogni donna 🙂 W il costume intero!

      Rispondi
  6. Rita Barone
    27 maggio 2017 alle 8:36

    Dove trovo il bustino di Max Mara…il mio preferito?

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      29 maggio 2017 alle 10:29

      Nei negozi MaxMara che vendono la collezione beachwear e sullo shop online di MaxMara

      Rispondi
  7. Jessica Petacca
    27 maggio 2017 alle 14:27

    Ciao Marta! Tutti bellissimi 🙂 Sono una di quelle che cade in tentazione come te, almeno col pensiero.. mi innamoro sempre di tutti i modelli che già so che non sono adatti a me, ma mi arrendo solo dopo averli provati in negozio.. che rabbia!!

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      29 maggio 2017 alle 10:28

      Sì, con il costume intero non si può osare senza prima averlo provato. Ma quest’anno la scelta è così varia che certamente ne esiste un modello adatto ad ogni fisico! 🙂

      Rispondi
  8. Deborah
    31 maggio 2017 alle 16:43

    quello verde di oysho è superbo!

    http://www.happilysurviving.com

    Rispondi
    1. Marta Pistis
      31 maggio 2017 alle 16:49

      Vero!!! Occhi a cuoreee! 🙂

      Rispondi
  9. Giulia Indeed
    7 giugno 2017 alle 14:04

    Ciao Federica, pensa te… sono venuta a sbirciare il tuo blog come sempre e ho appena visto questo post. Ne ho scritto uno sui costumi interi anche io, che caso! 😀 (ovviamente ora, vedendo il tuo, mi sento una formichina miserrima ahah)
    Un bacio

    Giulia

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *