BEAUTY: Il potere delle argille | Detox Mania

Federica Piccinini

Ultimamente impazzano in rete e ne sentiamo parlare ovunque, le ho provate per la prima volta insieme a voi su Snapchat e in queste settimane ho continuato ad usarle per potervi dire la mia in questo post.
Di cosa parlo? Delle maschere all’argilla di l’Oréal.

Il nostro viso è continuamente sottoposto a stress e fattori inquinanti, l’expertise l’Oréal ha quindi pensato a 3 maschere a base di argille minerali per purificare e perfezionare la pelle.
Le tre argille alla base di ogni maschera sono:

  • il Caolino un’argilla minerale molto concentrata in silicati, nota per assorbire le impurità e l’eccesso di sebo;
  • la Montmorillonite un’argilla con alta concentrazione di silicio, che purifica e riequilibra la pelle, riducendone le imperfezioni;
  • infine l’argilla Ghassoul  di origine vulcanica, molto concentrata in oligoelementi è nota per aiutare ad illuminare il colorito e donare luminosità.

Esistono tre diverse varianti di maschere, ognuna delle quali è arricchita da uno specifico ingrediente. Vediamole nel dettaglio.

La maschera verde, quella purificante, associa alle tre argille minerali l’estratto di eucalipto dalle proprietà purificanti, per pulire in profondità e opacizzare la pelle.
La maschera ha una consistenza cremosa facile da stendere. La profumazione è molto gradevole, una volta stesa dopo qualche minuto inizia a seccarsi e a tirare. Si toglie facilmente lavando il viso con le mani oppure aiutandosi con una spugnetta umida.
La pelle è immediatamente liscia e fresca ma per avere dei risultati effettivamente purificanti ed opacizzanti richiede un utilizzo più prolungato nel tempo.

La maschera rossa, quella esfoliante, associa alle tre argille l’estratto di alga rossa dalle proprietà esfolianti per levigare la pelle e restringere i pori.
In questo caso la texture è quella tipica di una maschera scrub. Dopo sette giorni i pori dovrebbero essere ristretti e la grana della pelle affinata ma in realtà questa è quella che mi è piaciuta meno tra tutte o per lo meno quella che sul mio viso ha mostrato meno cambiamenti visibili.

Infine la mia preferita in assoluto, la maschera grigia, quella detox.
Questa maschera associa alle tre argille il carbone, noto per le sue proprietà magnetiche, ottimo per rimuovere impurità e illuminare il colorito.
Una volta stesa anche questa dopo pochi minuti inizia a tirare sul viso ma si risciacqua molto facilmente senza lasciare residui.
Una volta rimossa, la pelle è subito liscia ma necessita di idratazione.
Fin dal primo utilizzo ne sono rimasta folgorata! La pelle era visibilmente più luminosa e compatta.
Le rughette intorno agli occhi si sono subito distese ed anche le borse si sono attenuate. Quindi oltre ad un effetto super illuminante dona anche compattezza alla pelle.
Voto 9 al primo utilizzo!

PH Sweet as a Candy
© 2016 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

Hanno un costo di circa 10 Euro, dipende un po’ da dove le acquistate e se ci sono delle promozioni particolari.
Come vi dicevo le sto già utilizzando da un mesetto e a parte quella rossa che mi ha lasciata un po’ indifferente, trovo ottime la verde e la grigia.
Se però su tre devo consigliarvene una, vi dico la maschera Detox arricchita al carbone. Ottima davvero!

E voi le avete provate?

DISCLAIMER: Questo non è un post sponsorizzato. I prodotti recensiti in questo articolo mi sono stati inviati gratuitamenteTutte le opinioni sono frutto della mia onestà intellettuale e della mia soggettiva esperienza di utilizzo. Non mi è stato richiesto in alcun modo di scrivere questo post e parlarvi di questi prodotti. Lo faccio per mia sola scelta e perché li ritengo prodotti interessanti e validi.

Ci sono 13 commenti

  1. claudiag
    3 novembre 2016 alle 9:09

    Sicuramente proverò quella grigia: se la consigli tu che sei una espertissima di maschere….:)
    claudiag

    Rispondi
  2. Paola
    3 novembre 2016 alle 9:49

    Sempre seria e sincera, brava Fede! La nostra donna tester telle machere, hihih

    Rispondi
  3. Roberta
    3 novembre 2016 alle 9:53

    Ciao Federica! Ho preso subito quella Detox perché mi ha convinto il tuo entusiasmo al primo utilizzo su snapchat! Sono molto soddisfatta! Grazie mille! Buona giornata!

    Rispondi
  4. Elisa
    3 novembre 2016 alle 10:16

    Ciao Federica! ? sai che queste maschere non le trovo da nessuna parte? Ho provato sia in profumeria che al supermercato.. Le vidi proprio da te su snapchat! Provo online? Grazie ?

    Rispondi
  5. letizia
    3 novembre 2016 alle 10:51

    Ciao Fede!! 🙂 no non ho mai provate questa maschere però mi a incuriosito la maschera che ai consigliato tu è la Detox dici che vabene per la mia pelle molto giovane io ho solo 21 anni o va bene un altro tipo di maschera? 🙂 grazie un abbraccio 🙂 🙂

    Rispondi
  6. Valentina
    3 novembre 2016 alle 12:27

    Ciao Fede,
    anche io, contagiata dal tuo entusiasmo su Snapchat, ho acquistato la maschera grigia detox. I risultati sono effettivamente visibili sin dalla prima applicazione, la pelle diventa subito piu’ distesa, luminosa e compatta. Ho avuto pero’ un po di difficolta’ nel rimuovere il prodotto, mani e viso mi sono rimaste un po’ nere e ho dovuto usare uno struccante per aiutarmi. Forse il mio errore e’ stato tenerla troppo a lungo. Che tempo di applicazione consigli?
    Valentina

    Rispondi
  7. Erika
    3 novembre 2016 alle 13:33

    Ciao Fede, io queste maschere non riesco a trovarle da nessuna parte … mi sapresti consigliare dove acquistarle ? Grazie

    Rispondi
  8. Roberta
    3 novembre 2016 alle 14:09

    Già ero curiosa di mio; ora che le hai recensite pure tu, ho ancora più voglia di provarle! 🙂
    Grazie Fede, sempre una garanzia.
    Un abbraccio 🙂

    Rispondi
  9. miky86
    3 novembre 2016 alle 14:47

    grazie!! proverò anche io quella detox!
    ps prossimo post…la maschera che hai fatti ieri sera con il maialino 🙂

    Rispondi
  10. Monica
    3 novembre 2016 alle 22:10

    Non le avevo ancora viste…ma mi è già venuta voglia di acquistarle tutte 🙂

    Rispondi
  11. Gio
    4 novembre 2016 alle 12:09

    Sono attratta da quella purificante e opacizzante… la mia pelle mista tende a diventare un po’ lucida nella zona T; anche la detox mi sembra valida, in base alla tua esperienza, ma forse nel mio caso darei priorità alla prima!

    Rispondi
  12. laZiaMatta
    4 novembre 2016 alle 13:39

    Io sono davvero curiosa di provarle, soprattutto la detox e la purificante. Ma dopo la brutta esperienza avuta con un detergente di una nota marca (che tutte sembravano indicare come miracoloso per le pelli impure) e che mi ha costretta ad usare una crema a base cortisonica temo un po’ per la mia pelle 🙁

    Dovrò attendere la fine della gravidanza, e forse anche quella dell’allattamento…

    Nel frattempo grazie per la recensione!
    M

    Rispondi
  13. StellaPerCaso
    5 novembre 2016 alle 8:12

    Grazie per la tua recensione…le proverò sicuramente! Ti seguo sempre con piacere. Chiara

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *