FOOD: Vellutata di patate dolci | Comfort Food

Federica Piccinini

Comfort Food, ovvero coccolarsi con il cibo. Queste giornate autunnali dove il tempo è cupo e spesso piovoso, mi invogliano a preparare cibi caldi ed avvolgenti, quasi come una copertina di lana.
Le vellutate sono la soluzione: salutari e semplici da realizzare.

Ieri ero da Natura Sì a fare un po’ di spesa e nel banco frutta e verdura ho trovato le patate dolci americane. Mi è subito venuto in mente di cucinarle per cena e di preparare una vellutata gustosa con l’aggiunta di una patata classica, due carote e un porro.

 

Ingredienti per 2 persone:

500ml di brodo vegetale
1 patata dolce americana grande
1 patata gialla piccola
2 carote
1 porro
zenzero in polvere
olio evo
sale e pepe

Come prima cosa ho pulito le verdure e le ho tagliate a piccoli pezzetti.
Ho soffritto il porro tagliato a rondelle con l’olio evo ed una volta appassito ho aggiunto le verdure. Ho rosolato le verdure qualche minuto ed ho aggiunto una prima parte di brodo. Vi consiglio di aggiungerlo un pochino per volta regolandovi man mano che procede la cottura delle verdure. Ho poi salato, pepato e aggiunto lo zenzero in polvere.
Una volta cotte le verdure, ho frullato tutto fino ad ottenere la consistenza di una vellutata. A me piace piuttosto densa ma se la preferite più liquida vi basta aggiungere qualche cucchiaio di brodo vegetale che vi è avanzato.

PH Sweet as a Candy
© 2016 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

Ho poi voluto accompagnare la mia vellutata con una cake salata a base di zucca, emmental e noci…ottima! Potete trovare la ricetta su Gnambox, uno dei miei siti preferiti dove trovo sempre tante idee e ispirazioni.

E voi, con quale cibo vi coccolate?

Ci sono 8 commenti

  1. Elisa
    20 ottobre 2016 alle 9:59

    Ciao Fede, la ricetta sembra gustosa, noi amiamo le vellutate quindi la proveró presto! Complimenti per le foto perché sono veramente belle, come sempre! Buona giornata

    Rispondi
  2. Simona
    20 ottobre 2016 alle 10:11

    Ciao Federica,
    anche noi adoriamo le vellutate in questa stagione e il mio bimbo di quasi 4 anni le divora!
    L’hai proposta anche ai tuoi bambini, oppure lo zenzero la rende un po’ troppo “saporita”?
    Anche il pane mi sembra ottimo… vado a curiosare la ricetta!
    A presto!

    Rispondi
    1. Federica
      20 ottobre 2016 alle 21:25

      Anche i bimbi hanno gradito, specialmente Ginevra 🙂 Lo zenzero in polvere da quel saporino in più ma super delicato.

      Rispondi
  3. Elena
    20 ottobre 2016 alle 10:22

    Ciao Fede!
    io adoro le vellutate, specialmente quella di zucca di cui in questo periodo vado ghiotta! Non ho mai provato a cucinare le patate dolci…sono curiosa!

    A presto!

    Rispondi
  4. letizia
    20 ottobre 2016 alle 10:54

    Ciao Fede grazie della ricetta come sempre 🙂 una altra ricetta che ti voglio proposti è
    Il CLAFOUTIS DI MORE ecco la ricetta: 250g di more , 100 g di nocciole , 1,5 dl di latte , 1,5 dl di panna fresca, 100 g di zucchero , 2 uova e 1 tuorlo , 1 cucchiaino di farina , 20g di burro 1 bustina di vanillina, zucchero a velo
    PROCEDIMENTO: In una casseruola porta a bollore il latte, la panna, la vanillina e 10 g di burro, poi spegni e fai intiepidire . Lava e asciuga delicatamente le more . trita le nocciole. Sbatti le uova intere e il tuorlo con lo zucchero , unisci la farina poi, poco per volta e mescolando , la miscela dipanna

    Rispondi
  5. letizia
    20 ottobre 2016 alle 11:02

    Scusa ho schiacciato il tasto invio dicevo e latte e le nocciole. Versa in una pirofila imburrata e aggiungi le more. Copri con alluminio e poni in forno a 180 gradi per 50 minuti . elimina l’ alluminio , spolverizza il clafoutis di zucchero a velo , accendi il grill del forno e fallo leggermente gratinare servi tiepido in alternativa poi aggiungere le pesche o le noci buona appetito 🙂

    Rispondi
  6. Ivana
    20 ottobre 2016 alle 11:28

    ciao Fede! i ragazzi di Gnam Box sono mitici! tante ricette bellissime, buonissime e originali! avevo provato ieri a scriverti messaggio su snapchat per consigliarti il loro polpettone vegetariano con carciofi (io uso quelli surgelati per far prima): è delizioso!
    buona giornata!
    i

    Rispondi
  7. SimonaS
    20 ottobre 2016 alle 11:40

    Amo intrattenermi con i tuoi snap, vederti sperimentare in cucina mentre componi questi piatti così semplici ma al contempo speciali. Azzeccata l’idea di condividere tramite post le ricette, offrendo a tutti noi l’occasione di emulare liberamente. Come sempre, mi complimento per gli scatti puliti: la cura da te impiegata trasmette serenità, calma.
    Proverò sicuramente questa coccola sfiziosa, grazie!

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *