LIFE: La nostra estate al mare

Federica Piccinini

Voi vi ricordate la vostra ultima vacanza prima di avere figli? Io, si, benissimo.
Uno splendido viaggio tra le sabbie bianche delle Barbados e poi una tappa immancabile nella città del mio cuore, New York. Giornate trascorse tra spiagge e acque paradisiache e successivamente tra musei e negozi stupendi.
Bellissimi e lontani ricordi perché da 4 anni a questa parte le mie vacanze sono del tutto cambiate.


Per quanto si possa essere sportivi nell’animo, diciamoci la verità, portare in giro 3 bambini piccoli è davvero uno stress e sinceramente nè io nè mio marito ne abbiamo voglia.
Specialmente da quando sono arrivate Greta e Ginevra la priorità è stata solo una: comodità.
Avete presente una famiglia di 5 persone che si sposta con bimbi di età massima di tre anni e mezzo?
Avete presente tre piccole pesti scatenate in giro per la spiaggia da intrattenere e domare per diverse ore?
Se avete presente tutto questo, capirete che l’avere a Riccione una casa tutta nostra a due passi dalla spiaggia e dal centro è una grandissima fortuna.
E quindi da ormai 4 anni eccoci qui, ogni estate nella nostra Riccione che per noi è come una seconda casa, anzi, è una seconda casa.

Si certo, mi piacerebbe tornare a viaggiare e non appena i bimbi saranno un po’ più grandini lo faremo, ma ad oggi anche l’idea di spostarsi in Sardegna in macchina e girare per le spiagge non attrezzate con tre bimbi, passeggino, cambi, giochi, ombrellone sulle spalle, sedie a sdraio e borsa termica non è il massimo. Mica voglio farmi venire un infarto in vacanza! 😀

Quest’anno abbiamo anche voluto affidarci ad un’agenzia specializzata di baby sitting per avere un aiuto in più.
In realtà per la maggior parte delle cose i bimbi volevano sempre noi, quindi doccia, cambi, pappa, giochi, ecc…da soli con lei non restavano neanche per pochi minuti…

Diciamo che l’esperimento baby sitter è leggermente fallito 🙁 Sicuramente c’è da dire che due occhi in più sono serviti e comunque grazie a lei ogni tanto il lettino che avevamo pagato siamo riusciti a sfruttarlo almeno un paio di volte. Ovviamente mai insieme, ovvero o ci stavo io o ci stava mio marito…uno di noi era sempre con i bimbi.

La nostra Riccione è sempre una certezza!
Si torna sempre nello stesso bagno da anni e anni, si conoscono amici nuovi ma sopratutto si rivedono quelli vecchi che come noi frequentano lo stesso stabilimento balneare da una vita.

PH Sweet as a Candy
© 2016 Sweet as a Candy Tutti i diritti riservati

 

E’ bello vedere come di anno in anno i bambini crescano…ci si rende conto di come passi il tempo e di come oggi le vacanze siano completamente diverse da una volta.
La vita è cambiata, siamo una famiglia, abbiamo delle responsabilità e delle esigenze diverse da quelle di un tempo…ma sapete una cosa? E’ bellissimo ♥

E voi? Come avete trascorso le vacanze con i vostri bimbi?

Ci sono 44 commenti

  1. elena
    31 agosto 2016 alle 9:08

    Curioso che l’esperimento baby sitter sia fallito… (più o meno si intende)…ho un piccolo master in baby sitteraggio preso cosi alla vai che vai bene mentre cercavo lavoro dopo la laurea in psicologia…. ho aiutato anche io famiglie nelle ferie o per molte ore … è normale che i bambini abituati con te cerchino te .
    Bravura della sitter sta nel creare situazioni accattivanti per riuscire ad attirarli.
    Probabilmente (ma lo avrete fatto di sicuro immagino) ci voleva un periodo di rodaggio a casa, e di lasciare i bimbi sempre più spesso con la persona. Io ci riproverei il prossimo anno ma con una baby sitter che vi segue da sempre.
    Se anche cosi non dovesse funzionare…. pace all’anima vostra 😉

    Rispondi
  2. Gemma
    31 agosto 2016 alle 9:10

    noi quest’anno abbiamo provato il viaggione lungo in auto.
    Sono stati 800 km molto molto lunghi.
    Intrattenerle in auto non è stato facilissimo.
    Diciamo che il prossimo anno ho deciso che me ne vado a ischia o a procida. scendo a piedi e vado a prendere direttamente il traghetto 😉

    Rispondi
  3. MOIRA
    31 agosto 2016 alle 9:11

    Ciao bellissime foto anche io con due preferisco la comodità …ho provato ad andare in vacanza ma è stato un vero streessssssssssssss

    Rispondi
  4. Mariella
    31 agosto 2016 alle 9:13

    Cara Fede ti capisco benissimo anche se ora
    I miei bimbi hanno 8 e 5 anni … In estate sono anni che cerchiamo solo
    Posti adatti a loro e infatti non è un caso che spesso andiamo
    Negli stessi posti …per loro la priorità è L animazione perché così loro sono al miny club e noi abbiamo qualche ora libera che poi trascorriamo schiantati sul lettino ???… Abbiamo tutta una vita per andare per musei e spero che presto iniziamo di nuovo … Un bacione forte

    Rispondi
  5. Deborah
    31 agosto 2016 alle 9:13

    ricordo anche io benissimo la mia vacanza da coppia single 😀
    le foto sono molto belle comunque e la luce della Romagna è unica!

    Anche per noi la Romagna è una certezza soprattutto quando i nonni ti tengono i bimbi…se ti va di leggere la nostra esperienza è qui:
    https://wordpress.com/post/happilysurviving.wordpress.com/5973

    Rispondi
  6. Alice
    31 agosto 2016 alle 9:16

    Fede…spiagge non attrezzate in Sardegna???? Ormai lettini/ombrellone e chiosco ci sono praticamente ovunque! Da quant’è che non venite? Sembra che stai parlando del Burundi!???

    Rispondi
  7. Marcella Marino
    31 agosto 2016 alle 9:17

    Ciao Fede anche per la mia famiglia le vacanze sono cambiate dalla nascita di Ginevra e nonostante avessi solo lei si preferisce sempre una vacanza che possa farla stare bene e se sta bene lei e si diverte stiamo bene anche noi.Certo ci mancano i nostri viaggi ma prima o poi ritorneremo a farli perché poi quando i figli crescono sono più autonomi e indipendenti e sono i primi che desiderano fare altre esperienze e quindi si può optare per una vacanza diversa.Con 3 bimbi posso capire la fatica e sicuramente avere la fortuna di avere una casa propria a pochi passi dal mare e cmq in una bella località è non poco. Siete una famiglia meravigliosa vi seguo con tanto piacere.Un abbraccio e buon rientro.

    Rispondi
  8. seba
    31 agosto 2016 alle 9:21

    Certo come capisco! Che fortuna avere una casa al mare a poche ore da casa vostra.

    Da 3 anni da quando abbiamo le gemelle solo viaggi poco lontani…e a dire la verita dopo la Nostra terza vacanza lunga al mare (una settimana…ehheh).. finalemente questo mese di luglio abbiamo trovato la formula giusta.
    Finiti gli hôtel, ma preso un bilocale in un residence in sardegna…Il mirto a cala capra della catena delphine…veramente come piace a noi, calmo con mare perfetto.
    A noi piace cambiare e penso che cercheremo questa formula altrove per l’estate 2017.
    Ciao ciao

    Rispondi
  9. Valeria
    31 agosto 2016 alle 9:31

    Ciao Federica! Bellissime le foto! Ti capisco benissimo ed anche noi abbiamo sempre preferito la comodità e per qualche anno abbiamo rinunciato ai viaggi e siamo andati a Rimini a trascorrere le vacanze estive! E anche se da qualche tempo, essendo che le bimbe sono un po cresciute, abbiamo ripreso a viaggiare, qualche giorno in Romagna in estate ce lo concediamo sempre ?

    Rispondi
  10. Sara
    31 agosto 2016 alle 9:44

    Ciao bellezza,
    ricordo benissimo la nostra ultima vacanza e anche la prima in tre non era stato affatto male in giro per new york e florida, ma con una sola bimba “ti piace vincere facile, ponciponcipopopo”.
    Con tre non immagino il caos e l’impegno e vi stimo a mille.
    Questa estate siamo stati a Lampedusa una settimana, meta che vi consiglio per i prossimi anni (solo un’oretta di volo ma mare stupendo e spiagge attrezzate se non volete girare) e due settimane a Gubbio dove abbiamo casa. Faticoso, ma stare insieme è la più grande felicità e ripaga di tutto.
    PS: sogno New york e le Bahamas però 😉
    Ti abbraccio

    Rispondi
  11. Chiara
    31 agosto 2016 alle 9:45

    Il mio bimbo compie 1 anno a fine settembre quindi anche noi quest’anno ci siamo dati alla mitica riviera romagnola!! BELLARIA! prima vacanza da mamma e non si puó propriamente chimarla vacanza ?? immagino voi con tre bambini! Hai tutta la mia stima io sarei già impazzita

    Rispondi
  12. Chiara
    31 agosto 2016 alle 9:48

    IO ho un bimbo solo dell’età di Gianmarco, ed è dall’anno scorso che andiamo nello stesso villaggio a Minorca, certo con 1 bimbo solo è tutto più facile, il villaggio poi aiuta molto perchè hai tutto, dai seggioloni, alle pappe, al mini club etc etc.
    Devo dire che le uniche persone che ho visto con 2 o più figli piccoli sono gli stranieri loro anche 4 bimbi, ma sono abituati in maniera diversa, sono molto più autonomi, si sa, noi mamme italiane siamo molto chiocce, me per prima!
    Il prossimo anno mi piacerebbe il viaggio lungo, tipo America, ma vedremo in base alla crescita di nostro figlio, la priorità, in ogni caso, ce l’ha lui.
    Un bacio

    Rispondi
  13. letizia
    31 agosto 2016 alle 9:53

    Siete una splendida famiglia ♥ anch’io sono stata in vacanza al mare con i mei in Liguria ormai faccio anch’io tappa fissa ogni anno 😀 mi piacerebbe tanto venire a Riccione. Per vede negozi bellissimi che ai consigliato 🙂 Buon rientro Fede!!
    un bacio

    Rispondi
  14. Valentina
    31 agosto 2016 alle 9:59

    Noi quest’anno ce la siamo goduta avendo fatto il viaggio di nozze tra Ny e la parte ovest tra città e parchi. Poi Capo Verde ad agosto ed io 2 giorni a Riccione (son come te un’habituè da 18 anni 🙂 )ma speriamo possa essere l’ultima estate in 2 e quindi l’abbiamo sfruttata al max!!

    Rispondi
  15. Annalisa
    31 agosto 2016 alle 10:29

    La mia ultima vacanza prima della pargola l’ho passata a Bali e Singapore… Ricordi bellissimi!
    Quest’anno per la prima volta in tre abbiamo riscoperto un vecchio amore… La Grecia, scegliendo Corfù perché dotata di aereoporto e con zone più verdi per ripararci dal caldo. Posso dire di essermi rilassata( ne ho solo una!)
    Capisco il tuo discorso sulla comodità, pure noi che eravamo viaggiatori incalliti, con bambini piccoli di mezzo abbiamo privilegiato altre mete…

    Rispondi
  16. Emanuela
    31 agosto 2016 alle 10:30

    Per noi questa è stata l’ultima estate in 3, dal prossimo anno saremo in 4 (bebè in arrivo).
    Così abbiamo deciso di provare il campeggio con tenda in Toscana nei pressi di Punta Ala. Nonostante il mio iniziale scetticismo, per ovvia mancanza di comodità varie, tutta la situazione nel complesso è andata benissimo e ci siamo divertiti.
    Ho apprezzato soprattutto il fatto di poter dimenticare la macchina per 10 giorni!
    Tutto a portata di mano, giochi sulla spiaggia con tanti bimbi e nuove amicizie.
    🙂

    Rispondi
  17. Paola
    31 agosto 2016 alle 10:35

    Ahahaha, rido perchè in questi giorni di rientro a tutti quelli che mi chiedono come sono andate le vacanze continuo a rispondere: divertiti ma non risposati!!
    Seconde vacanze con pupo di quasi due anni e devo ammettere siamo stati messi un po’ alla prova. Abbiamo girato tra Dolomiti, Toscana e Riccione, (fare e disfare valige a tutto spian
    o) perchè ad essere un po’ giroivaghi in ferie non sappiamo rinunciare, ma i viaggi zaino in spalla in Asia sono un bello e lontano ricordo… però vedere come sia cresciuto in queste tre settimane passando dalle mucche al pascolo dei monti, ai giochi in spiaggia e i delfini di Riccione è una gioia immensa…ma su quel lettino io non ci sono stata per più di 10 minuti consecutivi….
    Fra due settimane primo giorno di Asilo(primavera)…buon inizio a tutte!

    Rispondi
  18. Ale
    31 agosto 2016 alle 10:44

    Io di bimbi ne ho solo due. Il viaggio ce lo siamo concessi ugualmente. Abbiamo provato. Certo siamo stati severi più di quanto forse lo siete voi, che siete dolcissimi coi vostri bimbi. In viaggio vanno detti dei no in piu. Alcuni capricci non è materialmente possibile accondiscenderli. Si mangia quello che c’è si sale in macchina quando si deve etc. Peró non è stato male. Mi pare anzi i bambini (i miei hanno 4 anni e 2) siano stati bene, e forse anche un pó maturati. Certo, con tre avrei alzato le mani anche io!! Peró tra un paio di anni forse.. 😉 La foto di te e la greta è bellissima!!!

    Rispondi
  19. Roberta Marcolin
    31 agosto 2016 alle 11:20

    Che bellezza vedere queste foto… Federica devi sapere che io ho 23 anni, ti ho scoperta un annetto fa e da lì non ho più smesso di seguire il tuo blog. Lo conosco perfettamente a memoria e spesso devo ammettere che ne traggo ispirazione. Amo molto la fotografia anche io, e quando vedo i tuoi scatti provo meraviglia. Hai dei bambini meravigliosi e dalle fotografie traspare la loro semplicità e felicità. Fai delle foto che parlano, non so come spiegarlo.
    Sogno anch’io una bella famiglia, perchè mi piacciono moltissimo i bambini. E saranno anche un modo per dare sfogo alla mia passione per la fotografia quando, armata della mia reflex, li riempirò di foto per arricchire album pieni di ricordi bellissimi <3
    Perciò l'unica cosa che mi sento di dirti è di continuare così, perchè il grande esempio di famiglia che tu e Giangiacomo ci mostrate, è qualcosa di bellissimo.
    Un grosso bacio e grazie per questo bellissimo post :*

    Rispondi
  20. Laura
    31 agosto 2016 alle 11:28

    Ciao Fede! Siete bellissimi e avere una Seconda casa al mare è una gran fortuna, me ne rendo conto ogni estate! Soprattutto quando si hanno i bimbi molto piccoli e non si vogliono fare km su km 🙂
    P.s. Però la Sardegna è piena di spiagge attrezzatissime, ci tengo a specificare perché con tutte le polemiche che ci sono state nelle ultime settimane si rischia davvero di farla passare come una regione dimenticata da tutti è rimasta al Medioevo!! Un bacione ?

    Rispondi
  21. Antonella M.
    31 agosto 2016 alle 11:43

    Ciao Federica! Ma quanto Ti capisco! Anche per Noi stessa Tua cosa, con i bimbi si fa davvero fatica a spostarsi più di tanto, andare in un posto sicuro e a prova di famiglia è la scelta migliore. Quest’anno abbiamo per la prima volta dopo 8 anni optato per la montagna e non per il mare (stessa intuizione: con servizio di baby sitting! Mentre leggevo il Tuo post me la ridevo, vedo che noi mamme si fa tutte più o meno le stesse scelte!!!), devo dire che il servizio di baby club ci ha aiutato tantissimo, certo i momenti “di panico” ci sono stati ugualmente, ma credo che finalmente abbiamo trovato la struttura ed il tipo di servizio che fa per Noi. Ad esempio mentre al mini club li intrattenevano al mattino noi siamo potuti andare in giro a fare escursioni e passeggiate mattutine, oppure al pomeriggio un bagno turco, addirittura due cene da soli mentre loro li intrattenevano e li facevano cenare insieme agli altri bimbi, insomma, seppur non sia stato così tutti i giorni, c’è comunque sempre stato modo di avere un momento di respiro ogni giorno. Assolutamente da rifare anche negli anni avvenire, peccato aver scoperto quella specifica struttura dopo 8 anni di vacanze a rincorrerli per la spiaggia!!! Lo scorso anno con Christian che aveva 3 anni è stato il delirio!!!
    Vorrà dire che al mare ci andremo in Giugno o Luglio…Federica a proposito di mare, anche Noi abitando a Reggio troviamo molto “comodo” con i bimbi andare al mare in riviera, sono indiscreta se ti chiedo qual’è lo stabilimento balneare al quale fai riferimento? Mi sembra davvero molto molto bello e super attrezzato per i bimbi…
    Grazie molte!
    A.

    Rispondi
  22. Simona
    31 agosto 2016 alle 11:54

    Ciao Federica! Anche noi quest’anno stessa spiaggia e stesso mare…… Riccione come te.
    Noi però solitamente facciamo l’ultima settimana di giugno e la prima di luglio. Come puoi capire, le ns/ vacanze sono ormai dimenticate… Sono dieci anni che andiamo a Riccione e sempre nello stesso albergo e nello stesso bagno. La bambina è nata lì e lì sta crescendo. Oggi ha quasi 9 anni e ogni anno (scusa la ripetizione) ci troviamo con le stesse famiglie che hanno bambini più o meno della stessa età, che stanno crescendo insieme. Anna non vede l’ora che arrivi giugno per ritrovare le sue amiche e, sinceramente anch’io le mie!

    Rispondi
  23. mariagilda
    31 agosto 2016 alle 12:29

    Anche noi nella nostra casina a mare x 2 mesi…io sola con le bimbe(8/4) e mio marito che ci raggiungeva solo i fine settimana(tranne una parentesi di 10 gg ad agosto)!chi più di me può capirti!!!???è vero le mie hanno età diversa sono un po più grandi,ma sempre bimbi sono…ed il lettino sotto l’ombrellone diciamo che è stato la maggior parte del tempo quasi vuoto!!!!?Il bello di tutto questo è che tutto ciò si fa x loro per farli prendere più aria di mare possibile….in quanto a noi,confido in qualche weekend sola con mio marito a settembre!ci riusciranno i nostri eroi?!?!?!?!speriamo…?Un bacio forte a te e alla tua splendida famiglia!!!?

    Rispondi
  24. Emanuela
    31 agosto 2016 alle 12:31

    Ciao Fede, sono felice che comunque le vacanze siano andate bene… io devo dire che da quando è nata Noemi (che ora ha 6 anni) ho sempre creduto nell’abituarla al viaggio ed è per questo che a 14 mesi l’ho portata a santo domingo e poi a 18 a Parigi a 24 in Grecia e poi sardegna per due anni di fila, l’anno scorso in Puglia per un on the road e tra pochi mesi new york miami e poi nuovamente puglia ma prima pasqua in Germania… si capisce che amo viaggiare???!!! ? però devo dire che con una sola bambina che per altro non crea problemi e cammina moltissimo anche più di un adulto non c’è paragone rispetto ad averne 3 tutti piccoli! Cresceranno e tornerete a viaggiare!

    Rispondi
  25. Alessandra
    31 agosto 2016 alle 13:42

    Fede.. Stai tranquilla ,tra un paio d’anni potrai ripassarti sul lettino a leggere un bel libro… Ovviamente con un solo occhio, perché l’altro ti servirà per controllare loro.. Ma è sempre meglio di niente. Io quest’anno ho osato..ho casa al mare in costiera amalfitana e mi sono anticipata da luglio da sola con i bimbi(6 e 4 anni) mio marito mi raggiungeva il weekend, poi lui ad agosto giusto 15 giorni di ferie. Credo di non essere mai stata così stanca e stressata…MAI PIU…credimi due mesi al mare con i bimbi e per di più da sola notte e giorno è stata durissima. Ma finalmente tra 15 giorni iniziano le scuole.

    Rispondi
  26. Paola
    31 agosto 2016 alle 13:55

    Cara Federica, ti scrivo proprio da Riccione, e’ la nostra prima esperienza dopo tanti anni in Liguria, che per quanto bella, non è esattamente riposante con due nani piccoli. Così quest’anno dopo qualche giorno nella nostra amata Lucignano vicino a Siena, abbiamo deciso di provare Riccione. Ti dirò, la giornata è sempre un tour de force, ma avendo preso un appartamento in pieno centro davanti al bagno ( intuisco dalle foto sia quello dove vai tu), e’ molto più gestibile.
    Certo le vacanze sono un’altra cosa?

    Rispondi
  27. Silvia
    31 agosto 2016 alle 14:00

    Ti seguo da anni ❤ ma raramente commento. Stavolta però ho sentito il tuo post così vicino che non posso non commentare ?leggendo le tue parole non ho fatto altro che ripetermi “e io che mi lamento dello stress con una sola bimba!” ? però quest’anno in vacanza avevo anche un pancione di 8 mesi…stavolta sono scusata! Immagino che con tre bimbi sia da impazzimento ? ma la tua organizzazione e armonia sono proprio uno stimolo! Grazie

    Rispondi
  28. Paola
    31 agosto 2016 alle 14:25

    Cara Federica, ti scrivo proprio da Riccione, anche se bolognese e’ la mia prima esperienza dopo tanti anni in Liguria, che per quanto bella, non è esattamente riposante con due nani piccoli. Così quest’anno dopo qualche giorno nella nostra amata Lucignano vicino a Siena, abbiamo deciso di provare Riccione. Ti dirò, la giornata è sempre un tour de force, ma avendo preso un appartamento in pieno centro davanti al bagno ( intuisco dalle foto sia quello dove vai tu), e’ molto più gestibile.
    Certo le vacanze sono un’altra cosa?

    Rispondi
  29. Stella
    31 agosto 2016 alle 14:38

    Un grande esempio tu e Giacomo, di pazienza e amore. I vostri bimbi ve ne saranno grati per sempre!
    Le mie vacanze, quella di una ventenne spensierata con le amiche, sono andate più che bene! Ti abbraccio!

    Rispondi
    1. Federica
      1 settembre 2016 alle 20:51

      Che bei ricordi 🙂 Un bacione e grazie!

      Rispondi
  30. Lilly
    31 agosto 2016 alle 15:22

    Che meraviglia… Noi ci siamo sposati a Giugno e ad Agosto come viaggio di nozze abbiamo girato l’America, entrambe le coste con auto a noleggio, un’esperienza davvero unica, indimenticabile e bellissima!
    Guardando le tue immagini e leggendo le tue parole, spero tanto di trovarmi nella tua stessa situazione fra qualche anno…

    Che ne dici di mostrarci la tua seconda casa di Riccione???
    Sarà sicuramente arredata magnificamente!

    Rispondi
  31. Pamela
    31 agosto 2016 alle 15:32

    Ciao Fede, io sono incinta di 4 mesi non so cosa mi aspetterà, ma credo che sceglierò anche io vacanze comode comode! Gia adesso a volte è difficile perchè abbiamo anche due cagnoline da portarci dietro in vacanza, e sono veramente due bambine pelose, con un bimbo vero cosa succederà? mah vedremo…ma credo che esaurirò sicuramente…ahhhh…un bacione

    Rispondi
  32. Cristina
    31 agosto 2016 alle 15:52

    Ciao Fede!
    È vero ,i bimbi piccoli hanno bisogno di mille attenzioni dai genitori ed è impegnativo…ma che gioia vederli crescere !!?
    …noi “pazzi” non ce la rendiamo molto facile la vita ma la curiosità ha il sopravvento…
    A giugno abbiamo visitato le bisnonne vicino a Zafabria e poi via verso l’Alsazia e al ritorno la Baviera…
    A luglio siamo stati a casa nostra in un isola in Croazia e ad agosto vero relax in montagna in Austria …
    La montagna con bimbi piccoli devo dire è il top!!!…prova prova vedrai!!!

    Rispondi
    1. Federica
      1 settembre 2016 alle 20:51

      Tanto rispetto sorella 😀

      Rispondi
  33. Stefania
    31 agosto 2016 alle 16:50

    Ciao Federica. …come ti capisco anch’io ho 3 bimbi ….il primo che fra poco compie 7 anni e 2 gemelli che a novembre faranno 2 anni…..tutti maschi !!
    Noi abbiamo scelto per il secondo anno la toscana. VIchino a Pisa…spiaggia comoda e in centro.
    Anche a noi ci piace viaggiare ma con 3 bimbi di cui 2 piccoli x ora è un po problema magari fra 1/2 anni sarà più facile. …
    E chissà magari torneremo fra un po di anni a Cuba. ..ns ultimo viaggio indimenticabile! !
    Un bacio grosso Federica

    Rispondi
    1. Federica
      1 settembre 2016 alle 20:50

      Insomma, sei bella impegnata anche tu vedo…ahahahah 😀 Bacioni tesoro!

      Rispondi
  34. Simona
    31 agosto 2016 alle 19:31

    Io purtroppo bimbi non ne ho. Ma condivido tutto quello che hai raccontato: noi eravamo 4 fratelli, 4 bimbi piccoli con pochi anni di differenza e mia mamma ci portava sempre allo stesso mare a pochi km da roma. Sono troppo belle le famiglie numerose❤

    Rispondi
  35. chiara
    1 settembre 2016 alle 9:57

    Ciao Federica,
    Noi siamo stati in Sardegna al Tanka Village a Villasimius. Struttura e mare adattissimi anche ad una famiglia numerosa.
    Io vivo al mare quindi per me é diverso. Quando vado in vacanza voglio fare il meno possibile e trovo che i villaggi di un certo livello siano una soluzione ottimale.
    Per un break autunnale ti consiglio il Cavallino Bianco a Ortisei, se non vai in alta stagione,in questo caso prezzi improponibili almeno per me, ogni soldo speso è ripagato dal relax che avrai guadagnato a fine vacanza.
    I miei figli mi facevano chiamare dalle educatrici del baby club per rimanere con loro a pranzo o a cena. Subito ci rimanevo male ma poi andavo in spa con mio marito e tutto passava.
    Fra qualche anno lascerò le comodita per un viaggio on the road tutti insieme. Ora è troppo presto.

    Rispondi
    1. Federica
      1 settembre 2016 alle 20:49

      Ciao Chiara! Conosco il Cavallino Bianco di Ortisei, stupendo ma prezzi davvero altissimi inoltre come dicevo nel post i miei bimbi alla fine volevano stare sempre con noi, sono ancora piccoli. Le gemelle non hanno neanche due anni ma magari dal prossimo anno tutto sarà più semplice…speriamo 😉

      Rispondi
  36. Ale
    1 settembre 2016 alle 15:59

    Io da anni, per esigenze simili alle tue, vado in Sardegna in villaggi resort all inclusive che sono organizzati magnificamente ed hanno un rapporto qualità prezzo molto molto alto. Non so che idea tu abbia della Sardegna ma ci sono strutture che sono un fiore all’occhiello per il turismo italiano e in più il mare e l’aria sono magnifici ? Ah sono Toscana non di parte ?

    Rispondi
    1. Federica
      1 settembre 2016 alle 20:48

      Sono villaggi stupendi, ne ho sentito parlare. Ma l’idea di prendere comunque il traghetto per raggiungere la Sardegna ancora per quest’anno non ci ispirava per niente, dal prossimo magari! 🙂
      Bacioni

      Rispondi
  37. Sofia
    1 settembre 2016 alle 22:51

    Ciao Fede! Noi un anno fa abbiamo fatto un viaggio bellissimo ed eravamo davvero spensierati…il nostro viaggio di nozze..dal quale siamo tornati in 3! Quest’anno la prima vacanza al mare con il nostro piccolo che è uno solo ma che ha 3 mesi appena compiuti…non corre in giro ma è stato comunque un delirio e da un lato a casa mi sarei rilassata di più…! È stato stancante e la spiaggia non l’abbiamo vista….ma quando il mio piccolo mi regala uno dei suoi primi sorrisi dimentico tutto e penso che in quegli occhietti sta tutto il mare di cui ho bisogno! Hai ragione è bellissimo!

    Rispondi
  38. Elisabetta
    2 settembre 2016 alle 2:25

    Finalmente qualcuno che parla al plurale quando si tratta di badare ai bambini e dice “noi” e non “la mamma deve”. E’ praticamente il primo blog che ho letto dove viene nominato il marito in relazione alla cura dei bambini!

    Rispondi
  39. AdV
    3 settembre 2016 alle 12:11

    Mi conforta leggere questo resoconto estivo. Anche io Mamma di tre bimbi rispettivamente di 11 anni e Twin di 6 e mezzo. I miei figli sono po’ più grandi ma ti assicuro che la fatica non si è attenuata. Certo sono autonomi per docce e quant’altro legato all’autonomia che le routines comportano…ma in spiaggia il lettino sono 11 anni che lo pago 🙂 e lo godo davvero poco!
    é bello leggerti

    Rispondi

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I dati obbligatori sono contrassegnati con *
Il tuo commento *